TUIfly.com

Ultimo aggiornamento: 7/23/2014

CGT TUIfly.com

Condizioni generali di contratto e di trasporto

Condizioni generali di contratto e di trasporto di TUIfly Vermarktungs GmbH per la vendita di servizi aerei tramite il sito TUIfly.com (di seguito denominate CGT).

1. Campo di applicazione e rapporti contrattuali, applicabilità delle CGT

1.1.
Le presenti CGT regolano le condizioni per le prenotazioni di voli tramite TUIfly.com. Per tutte le prestazioni aeree prenotate tramite il sito TUIfly.com, effettuate dalla TUIfly Vermarktungs GmbH (di seguito denominata TUIfly.com) o da un'altra compagnia aerea, la parte contraente sarà TUIfly.com. TUIfly.com è vettore aereo esecutore per tutti i voli con codice di volo X3. TUIFly.com è invece vettore aereo contrattuale su voli effettuati da un'altra compagnia aerea. TUIfly.com informerà il passeggero dell'identità del vettore aereo esecutore tramite il sito TUIfly.com.

1.2.
In aggiunta alle presenti CGT valgono le condizioni speciali di trasporto di TUIfly.com per la rispettiva compagnia esecutrice.

2. Contatto con TUIfly.com e con il Call Center TUIfly.com

2.1
TUIfly.com è reperibile al seguente indirizzo:

TUIfly Vermarktungs GmbH
Karl-Wiechert-Allee 23
D-30625 Hannover

2.2
In alcuni punti delle seguenti disposizioni si rimanda al Call Center TUIfly. Il call center è a vostra disposizione dalle 07:30 alle 22:30 (lunedì alle venerdi) e dalle 08:30 alle 21:00 (sabato, domenica e giorno festivo) CET ai seguenti numeri: ai seguenti numeri di telefono e ai costi indicati:

- in Germania:
  0180 6000 120 (20 centesimi a chiamata da rete fissa tedesca, tariffa mobile massimo 60 centesimi a chiamata.)

- in Austria:
  0900 190 150 (0,53 €/minuto)

- in Svizzera
  0848 000271 (tariffa svizzera nazionale)

- in Gran Bretagna: 0904 561 0000 (0,41 GBP/minuto)
- in Italia: 899 03 20 31 (0,63 €/min., altro da rete mobile)
- in Spagna: 902 012 512 (0,09 €/minuto)
- Altro* 0049 180 5 42 41 40 (0,14 €/min. da rete fissa, max. 0,42 €/min. da rete mobile, cui vanno sommate le commissioni internazionali applicate dall’operatore telefonico.)

* Questo numero è disabilitato per chiamate da Germania, Austria, Inghilterra, Italia, Svizzera e Spagna. 

3. Stipula del contratto

Il contratto risulta in essere in seguito alla registrazione (formulazione dell'offerta) e all’accesso alla conferma di prenotazione per iscritto via mail (accettazione dell’offerta). Il nome e il cognome reale del passeggero/dei passeggeri devono essere indicati durante la prenotazione, conformemente ad un documento di identità ufficiale munito di fotografia o ad un documento sostitutivo. Nel caso di un’indicazione posteriore del nome reale di un passeggero, sarà applicato l'articolo 7.2 (b).

4. Prestazione di trasporto

4.1
Oggetto della prestazione è l’esecuzione del servizio di trasporto confermato con la prenotazione tramite il vettore aereo esecutore.

4.2
TUIfly.com e il vettore aereo esecutore sono autorizzati a cedere in tutto o in parte a terzi/ausiliari l’esecuzione del trasporto aereo. A tale riguardo, TUIfly.com e il vettore aereo esecutore sono autorizzati esclusivamente a rivolgersi a compagnie aree il cui standard di sicurezza corrisponda a quello di TUIfly.com e sia stato approvato dall’Ufficio Federale dell’Aeronautica Civile o da un’autorità europea competente in materia di sicurezza aerea. TUIfly.com informerà il passeggero riguardo all’identità del vettore aereo esecutore nel momento in cui questa sarà stabilita.                                                                                                              

4.3
Il vettore aereo esecutore può apportare in qualsiasi momento modifiche agli aeromobili impiegati o al numero del volo utilizzato.                                                                                                           

4.4
Il trasporto tramite il vettore aereo esecutore è limitato al collegamento diretto prenotato, ma non ai voli in coincidenza. Per il raggiungimento tempestivo di voli, coincidenze, compreso voli di coincidenza e collegamenti da e per l’aeroporto è responsabile il passeggero. TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore declinano qualsiasi responsabilità in merito. Qualora il passeggero però combini singoli voli prenotabili tramite TUIfly.com, ciò avviene a suo rischio, a meno che la prenotazione non sia avvenuta applicando la tariffa offerta da TUIfly.com per la coincidenza.

5. Prezzi/Modalità di prenotazione e pagamento

5.1 Prezzo del trasporto
Hanno validità i servizi e i prezzi confermati con la prenotazione. Le modalità di prenotazione e pagamento si orientano alle disposizioni tariffarie di volta in volta valide e indicate in fase di prenotazione. Il prezzo confermato per il trasporto comprende, oltre al costo per il trasporto aereo, tutte le tasse e i supplementi applicabili, i diritti aeroportuali e altri supplementi, commissioni e costi inevitabili e prevedibili al momento della prenotazione. Queste voci singole vengono indicate separatamente.

5.2 Aumento successivo del prezzo
(a) TUIfly.com si riserva il diritto di aumentare successivamente il costo concordato per il trasporto nel contratto di trasporto se tra la stipula del contratto e la data del volo intercorrono più di quattro (4) mesi e gli eventi che hanno portato all’aumento non si erano ancora verificati prima della stipula del contratto e non erano per TUIfly.com prevedibili o evitabili. Un aumento del prezzo del trasporto successivo alla stipula del contratto è ammesso in caso di variazione del costo del carburante, di modifica o introduzione di tributi specifici del trasporto aereo (tasse, commissioni, contributi, imposte speciali o altri tributi per determinate prestazioni), compensi specifici del trasporto aereo o spese per l’emissione di certificati, a condizione che ciò venga comunicato al passeggero immediatamente, vale a dire entro e non oltre 21 giorni prima del decollo. In caso di aumenti superiori al 5% del prezzo netto del trasporto aereo (esclusi tasse, supplementi e spese), il passeggero è autorizzato a recedere dal contratto di trasporto senza costi.

(b) L’addebito successivo avviene quale aumento dei costi, delle spese e delle imposte indicate precedentemente al punto (a) relativo al posto a sedere, addebitando tale importo al passeggero. In altri casi, i costi supplementari vengono ripartiti tra il numero di posti a sedere dell’aeromobile. TUIfly.com addebita quindi al passeggero l’importo così calcolato per il singolo posto a sedere.

5.3 Pagamento
(a) Con la stipula del contratto di trasporto, tutti i pagamenti in essere diventano immediatamente esigibili. Non sono ammessi pagamenti rateali. In alcuni paesi, le autorità o la società aeroportuale possono pretendere direttamente dal passeggero eventuali tasse d’ingresso o imposte per il visto. Queste non sono comprese nel prezzo del volo e devono essere versate dal passeggero.

(b) Tutti i pagamenti avvengono tramite una carta di credito accettata dal vettore aereo oppure tramite una procedura di addebito diretto SEPA tedesco indicato dal passeggero. In caso di pagamento a mezzo carta di credito o di debito, per ogni prenotazione TUIfly.com applica una commissione pari a EUR 7 (CHF 10/CZK 190/GBP 6/SEK 70/USD 10) sui voli internazionali e di EUR 8,33 a persona su quelli nazionali. Il pagamento a mezzo addebito diretto SEPA corrente è ammesso solo se tra il momento della prenotazione e quello della partenza trascorrono almeno 9 giorni.

(c) Se un istituto di credito o una banca rifiutano di saldare il credito derivante dal contratto, TUIfly.com riscuoterà dal passeggero una commissione pari a EUR 5,50 (GBP 4/USD 9/CHF 7/CZK 140/SEK 50) per partecipante, così come le commissioni applicate dall’istituto di credito o dalla banca. Nell’eventualità di un riaddebito (vale a dire se l’importo riscosso da TUIfly.com tramite la banca del cliente o la società emittente della carta di credito viene in tutto o in parte riaddebitato ovvero in altro modo rivendicato), il cliente deve versare un importo forfettario pari a EUR 10 (GBP 8/USD 16,/CHF 12/CZK 210/SEK 90) a prenotazione se non è in grado di dimostrare a TUIfly.com che quest’ultima non ha subito danni o ha subito danni irrilevanti.

(d) I pagamenti vengono dapprima utilizzati per saldare i debiti in essere. In caso di pagamenti non sufficienti ad estinguere l’intero debito, vengono dapprima estinti gli interessi, poi la prestazione principale.

(e) Se il prezzo del volo non viene pagato nemmeno in seguito ad un’infruttuosa messa in mora e alla determinazione di un termine di pagamento, TUIfly.com può recedere dal contratto di trasporto e stornare la prenotazione al costo previsto dall’art. 6. La fissazione di un termine di pagamento può essere evitata se il decollo è imminente. In tal caso, TUIfly.com può recedere dal contratto di trasporto e rifiutarsi di eseguire il trasporto stesso. In tal caso, TUIfly.com può recedere dal contratto e decade il diritto al trasporto tramite la rispettiva compagnia aerea.

6. Prenotazione e tariffe

6.1 Prenotazioni
(a) La prenotazione è valida solo per il volo prenotato e per la persona indicata. Eventuali cambi di nome in aeroporto sono ammessi esclusivamente dimostrando le variazioni dello stato civile avvenute tra la prenotazione e il volo. 

(b) Le prenotazioni tramite Internet, telefono e agenzia di viaggi non prevedono l’emissione di un biglietto, bensì solo la comunicazione del codice di prenotazione, che deve essere presentato al check-in per il disbrigo delle formalità necessarie insieme ad un documento d’identità valido (carta d’identità, passaporto). Nome e cognome completi indicati in fase di prenotazione devono coincidere con quelli riportati sul documento d’identità. Se il codice di prenotazione viene presentato con un documento ufficiale provvisto di fototessera da qualcuno che non sia la persona autorizzata al trasporto ovvero al rimborso, TUIfly.com non è responsabile nei confronti della persona autorizzata se il trasporto o il rimborso hanno luogo in buona fede.

6.2 Tariffe
(a) Per cambi di prenotazione, storni e indicazioni di una persona sostitutiva per voli eseguiti dalla compagnia aerea TUIfly, vengono conteggiate le commissioni definite all’articolo 7.

(b) La tariffa per le coincidenze consente la prenotazione immediata di più rotte parziali confinanti della rete TUIfly.com con un’unica prenotazione (voli di coincidenza). In tal modo, il passeggero può raggiungere anche destinazioni della rete TUIfly.com per le quali non esistono voli diretti dall’aeroporto di partenza.

I voli alla tariffa per le coincidenze possono essere prenotati solo se tale tariffa viene offerta dal sistema di prenotazioni TUIfly.com per la rotta desiderata. Se il passeggero vuole combinare tra di loro altre rotte, ciò avviene con prenotazioni separate di ogni singola tratta. In questo caso hanno validità le disposizioni generali per la prenotazione dei voli.

Se non diversamente disposto, anche per i voli con tariffe per le coincidenze si applicano senza riserve le disposizioni delle presenti CGT e le CST delle rispettive compagnie aeree.

7. Cambio di prenotazione

Cambio di prenotazione/Persona sostitutiva/Storno e mancata presentazione al decollo

7.1 Cambio di prenotazione
7.1.1 (a) Un cambio di prenotazione intercorre nel caso in cui, su richiesta del passeggero, si debba modificare la data del volo, il numero del volo, la destinazione del volo o l’aeroporto di partenza o di rientro prima dell’utilizzo del servizio di volo (volo di andata o di ritorno).

(b) Se la tariffa prenotata prevede la possibilità di modificare la prenotazione (cfr. 7.1.2), questo può avvenire entro due (2) ore dall’orario previsto per il decollo del volo e previa disponibilità al sovrapprezzo indicato al punto 7.2 (b).

(c) Tutti i pagamenti si effettuano tramite una carta di credito accettata da TUIfly.com oppure tramite l'addebito diretto SEPA su un conto bancario tedesco indicato dal passeggero. In caso di pagamento effettuato con carta di credito o carta di debito, TUIfly.com riscuote una tassa pari a EUR 7 (CHF 10/CZK 190/GBP 6/SEK 70/USD 10) su voli internazionali e di EUR 8,33 su voli nazionali a persona, sempre per ogni singola prenotazione. Il pagamento con addebito diretto è possibile solo se tra il giorno della prenotazione e il giorno del decollo intercorrono almeno 6 giorni.

(d) I cambi di prenotazione ammessi in base alla tariffa prenotata possono avvenire online o telefonicamente al Call Center TUIfly (per informazioni di contatto e costi ved. art. 2).Un cambio di prenotazione su un volo successivo – fatte salve le autorizzazioni delle autorità alla meta di destinazione – sarà possibile solo se la data di tale volo risulti al massimo sei (6) mesi posteriore a quella del volo di andata prenotato.

(f) Non è possibile effettuare un cambio di prenotazione da un volo nazionale ad un volo internazionale e viceversa.

7.1.2 In deroga ovvero a integrazione delle presenti disposizioni, per alcune delle compagnie prenotabili tramite TUIfly.com, il cambio di prenotazione è soggetto alle seguenti condizioni speciali:

(a) Se un cambio di prenotazione di voli con il vettore TUIfly (X3) è ammesso e a quali condizioni, dipende dalla tariffa prenotata. Informazioni e condizioni concrete si trovano tra le offerte prenotabili sul sito e sulla conferma di prenotazione. Per tariffe non soggette a variazioni, un cambio di prenotazione può avvenire entro due ore dal decollo del volo al prezzo indicato nelle Condizioni Tariffarie. Tale prezzo è da intendersi a persona. Oltre a ciò, è necessario pagare sempre l’eventuale differenza rispetto alla tariffa del volo alternativo desiderato, se superiore. Se il volo prenotato in alternativa prevede una tariffa inferiore, non sono ammessi rimborsi.

(b) Per prenotazioni di voli con la compagnia aerea Germanwings, non sono ammesse variazioni della destinazione o degli aeroporti di andata e ritorno. Eventuali variazioni sono ammesse fino a due (2) ore prima dell’orario previsto per il decollo. In caso di cambi di prenotazione, vengono conteggiate spese di gestione pratica pari a EUR 60 (sulle tratte all'interno del territorio tedesco più IVA) a persona e a tratta. Inoltre, è necessario eventualmente pagare la differenza rispetto alla tariffa attuale, se superiore. Oltre a ciò, è necessario pagare sempre l’eventuale differenza rispetto alla tariffa del volo alternativo desiderato, se superiore. Se il volo prenotato in alternativa prevede una tariffa inferiore, non sono ammessi rimborsi.

(c) Il cambio di prenotazione per voli della compagnia aerea SunExpress è soggetto a particolari condizioni, che dipendono dalla tariffa di volo prenotata. In caso di prenotazione di un volo a tariffa promozionale (tariffa speciale) è generalmente escluso il cambio di prenotazione, che non sarà possibile in nessun momento. In caso di prenotazione di un volo a tariffa base è possibile effettuare il cambio di prenotazione fino alle 24 ore precedenti il decollo, applicando le spese aggiuntive riportate al punto 7.2 (b).

(d) I cambi di prenotazione per voli con la compagnia aerea Pegasus sono vincolati da condizioni speciali legate alla tariffa del volo prenotato. Prenotando un volo alla tariffa “Super” è possibile effettuare un cambio di prenotazione fino a 72 ore prima del decollo dietro pagamento di una commissione pari a EUR 33 a tratta e a persona. Tra 72 e 24 ore prima del decollo, un cambio di prenotazione è ammesso versando una commissione di EUR 55 a tratta e a persona. A partire da 24 ore prima del decollo non è più possibile modificare la prenotazione. Prenotando un volo alla tariffa “Flex” è possibile effettuare un cambio di prenotazione fino a 72 ore prima del decollo dietro pagamento di una commissione pari a EUR 33 a tratta e a persona. Tra 72 e 2 ore prima del decollo, un cambio di prenotazione è ammesso versando una commissione di EUR 55 a tratta e a persona. Oltre a ciò, è necessario pagare sempre l’eventuale differenza rispetto alla tariffa attuale, se superiore. Qualora il volo preveda una tariffa inferiore, non è previsto alcun rimborso. I cambi di prenotazione per voli prenotati a tariffe promozionali (speciali) sono generalmente esclusi in qualsivoglia momento.

(e) I cambi di prenotazione per voli con la compagnia aerea Condor sono vincolati da condizioni speciali legate alla tariffa del volo prenotato. I cambi di prenotazione di un volo sono ammessi solo nella stessa stagione (estiva dall’ 01.05 al 31.10 / invernale dall’ 01.11 al 30.04 dello stesso anno) e mantenendo il tipo di rotta (a breve, medio, lungo raggio). Un cambio di prenotazione può essere effettuato solo entro 24 dal decollo. In caso di cambi di prenotazione, vengono conteggiate spese di gestione pratica pari a EUR 33 a persona e a tratta per le rotte a breve e medio raggio e a EUR 60 a persona e a tratta per quelle a lungo raggio. Inoltre, è necessario eventualmente pagare la differenza rispetto alla tariffa attuale, se superiore.

(f) Il cambio di prenotazione di un volo del Gruppo Air Berlin (Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG, NIKI Luftfahrt GmbH, LTU Lufttransport-Unternehmen GmbH, Luftfahrtgesellschaft Walter mbH e Belair Airlines AG) è soggetto a condizioni particolari a seconda della tariffa alla quale è stato prenotato il biglietto. Eventuali variazioni sono ammesse fino a due (2) ore prima dell’orario previsto per il decollo. In caso di cambi di prenotazione, vengono conteggiate spese di gestione pratica pari a EUR 60 per le rotte a breve e medio raggio e a EUR 120 a persona e a tratta per quelle a lungo raggio. Inoltre, è necessario eventualmente pagare la differenza rispetto alla tariffa attuale, se superiore.

(g) Prenotando un volo con Lufthansa, non sono ammessi né cambiamenti della meta, né dell'aeroporto di partenza ovvero di destinazione.I cambi di prenotazione per voli sono vincolati da condizioni speciali legate alla tariffa del volo prenotato. Per tariffe non soggette a variazioni, un cambio di prenotazione può avvenire entro due ore dal decollo del volo al prezzo indicato nelle Condizioni Tariffarie. Tale prezzo è da intendersi a persona. I prezzi concreti e le condizioni si trovano in corrispondenza delle offerte e sulla conferma di prenotazione. Oltre a ciò, è necessario pagare sempre l’eventuale differenza rispetto alla tariffa attuale, se superiore. Qualora il volo preveda una tariffa inferiore, non è previsto alcun rimborso.

7.2 Passeggero sostitutivo

7.2.1 (a) Il passeggero che ha effettuato la prenotazione può indicare un passeggero sostitutivo fino alle due ore precedenti l’orario di partenza previsto del volo; in tal caso si applicano le spese aggiuntive indicate al punto (b). Nel caso sia stata effettuata la prenotazione combinata di volo di andata e ritorno, non è possibile indicare un passeggero sostitutivo solo per una delle tratte prenotate. I cambi di nome oppure avvenire online o telefonicamente presso il Call Center TUIfly.com (per le informazioni su contatto e costi si prega di fare riferimento all’articolo 2). Il passeggero che ha effettuato la prenotazione e il passeggero sostitutivo risultano essere obbligati in solido. TUIfly.com può opporsi al cambio di persona del passeggero nel caso in cui tale passeggero non corrisponda ai requisiti previsti per il volo o si frappongano prescrizioni legali o disposizioni delle autorità.

(b) In caso di cambio di prenotazione o di nominativo, si applica per tratta e persona per voli su tratte brevi e medie un corrispettivo pari a EUR 33 (CHF 50/CZK 870/GBP 29/SEK 340/USD 46) e per voli internazionali a lunga percorrenza un corrispettivo pari a EUR 60 (CHF 88/CZK 1.570/GBP 53/SEK 620/USD 84), mentre sui voli nazionali sarà applicato un corrispettivo pari a EUR 39,27. Oltre a ciò, è necessario pagare sempre l’eventuale differenza rispetto alla tariffa del volo alternativo desiderato, se superiore. Se il volo prenotato in alternativa prevede una tariffa inferiore, non sono ammessi rimborsi. Se cambio di prenotazione e variazione del nome avvengono nello stesso momento, le commissioni saranno doppie.

7.2.2 In deroga ovvero a integrazione delle presenti disposizioni, per alcune delle compagnie prenotabili tramite TUIfly.com, il cambio di prenotazione è soggetto alle seguenti condizioni speciali:

a) Prenotando un volo con la compagnia aerea TUIfly è possibile indicare in qualsiasi momento una persona sostitutiva (effettuare una variazione del nome sulla prenotazione) per la tariffa Pure. Prenotando un volo con un accoppiamento di tariffa Pure e Perfect o un volo con la compagnia aerea Pegasus è possibile indicare in qualsiasi momento una persona sostitutiva (effettuare una variazione del nome sulla prenotazione). Se è stato prenotato un volo di andata e ritorno con la compagnia aerea Pegasus in combinazione con un’altra compagnia, non è in nessun caso possibile indicare una persona sostitutiva (modificare il nome).

(b) Prenotando un volo con la compagnia aerea SunExpress è possibile indicare una persona sostitutiva entro 24 ore dal decollo al sovrapprezzo definito al punto 7.2 (b). In caso di prenotazione di un volo a tariffa promozionale (tariffa speciale) non è mai possibile indicare un passeggero sostitutivo.

(c) Prenotando un volo con la compagnia aerea Pegasus è possibile indicare in qualsiasi momento una persona sostitutiva (effettuare una variazione del nome sulla prenotazione). Se è stato prenotato un volo di andata e ritorno con la compagnia aerea Pegasus in combinazione con un’altra compagnia, non è in nessun caso possibile indicare una persona sostitutiva (modificare il nome).

(d) Prenotando un volo con la compagnia aerea Condor è possibile indicare una persona sostitutiva solo entro 24 ore dal decollo. Per indicare una persona sostitutiva, vengono conteggiate spese di gestione pratica pari a EUR 33 a persona e a tratt per le rotte a breve e medio raggio e a EUR 60 a persona e a tratta per quelle a lungo raggio.

(e) Prenotando un volo con il Gruppo Air Berlin (Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG, NIKI Luftfahrt GmbH, LTU Lufttransport-Unternehmen GmbH, Luftfahrtgesellschaft Walter mbH e Belair Airlines AG), è possibile designare una persona sostitutiva solo due (2) ore prima del decollo della prima tratta. Per indicare una persona sostitutiva, vengono conteggiate spese di gestione pratica pari a EUR 60 per le rotte a breve e medio raggio e a EUR 120 a persona e a tratta per quelle a lungo raggio. Inoltre, è necessario eventualmente pagare la differenza rispetto alla tariffa attuale, se superiore.

(f) Prenotando un volo con la compagnia aerea Germanwings è possibile indicare una persona sostitutiva solo fino a due (2) ore prima della partenza della prima tratta. In caso di indicazione di una persona sostitutiva, vengono conteggiate spese di gestione pratica pari a EUR 60 (sulle tratte all'interno del territorio tedesco più IVA) a persona e a tratta. Inoltre, è necessario eventualmente pagare la differenza rispetto alla tariffa attuale, se superiore.

(g) Prenotando un volo con la compagnia aerea Lufthansa non è possibile indicare una persona sostitutiva.

(h) Prenotando un volo con la compagnia aerea Turkish Airlines non è possibile indicare una persona sostitutiva.

7.3 Storno e mancata presentazione al decollo
(a) Lo storno del volo prenotato o di un altro servizio deve essere comunicato prima del decollo al Call Center TUIfly.com (per informazioni di contatto e costi ved. art. 2), indicando il codice della prenotazione.

(b) In caso di storno di voli prenotati alla tariffa SMILE, il prezzo indicato nel costo del volo per il trasporto aereo non viene rimborsato. A causa delle spese amministrative che insorgono in caso di uno storno, TUIfly.com addebita al passeggero una commissione di EUR 15 (CHF 21/ CZK 370/GBP 13/ SEK 140/USD 21) a persona e a tratta. La ticket service charge non viene rimborsata. Qualora l’importo già trattenuto non dovesse corrispondere almeno a EUR 15 (CHF 21/CZK 370/GBP 13/SEK 140/USD 21) a persona e a tratta, verranno trattenuti supplementi, tasse, imposte, diritti aeroportuali e altre commissioni fino al raggiungimento di tale importo ovvero il passeggero è tenuto a versare la differenza fino al raggiungimento di tale importo. Il passeggero è libero di dimostrare che l’importo del rimborso o delle spese sostenute da TUIfly.com fosse notevolmente inferiore. Se un volo acquistato alla tariffa FLEX viene stornato entro 30 minuti dal decollo, il prezzo per il trasporto effettuato viene rimborsato.

(c) Il diritto al trasporto viene meno e il contenuto della lettera (b) trova applicazione se il passeggero non si presenta per tempo al check-in munito di tutti i documenti di viaggio necessari, vale a dire se al più tardi entro 45 minuti (per voli da Tel Aviv e Algeri al più tardi entro 60 minuti dal decollo) dal decollo non ha sbrigato tutte le formalità e non è provvisto di una carta d'imbarco.

(d) Lo storno e il rimborso in caso di mancata comparizione al decollo per voli con Lufthansa sono regolati dalle Condizioni Tariffarie di volta in volta valide. Il rimborso dipende dalla tariffa prenotata.

(e) Per voli con Air Berlin Group (Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG, NIKI Luftfahrt GmbH, LTU Lufttransport-Unternehmen GmbH, Luftfahrtgesellschaft Walter mbH e Belair Airlines AG), il prezzo compreso nel supplemento da pagare per il trasporto aereo non viene rimborsato.
Allo stesso modo, non viene rimborsato nemmeno il supplemento per l’adeguamento carburante.

Se il rimborso è ammesso, in base alla tariffa prenotata è possibile che venga calcolata una commissione. Tale commissione viene conteggiata a persona.

Tasse e supplementi sono rimborsabili a condizione che non si sia usufruito di nessuna parte del biglietto. Per biglietti che non ammettono il rimborso del prezzo del volo, non vengono risarciti neanche i supplementi per il carburante e la sicurezza.

8. Prenotazione del posto a sedere

8.1
Su molti voli, dietro pagamento di spese amministrative non rimborsabili, è possibile prenotare un posto a sedere fino a 48 ore prima del decollo online durante la prenotazione o in un secondo momento chiamando il Call Center TUIfly.com (per informazioni di contatto e costi, ved. l’articolo 2). Le spese amministrative dipendono dalla tratta prenotata, sono da intendersi a persona e a tratta e ammontano a:

Destinazione                                                                                                                               Posto a sedere
Grecia, Portogallo (terra ferma), Spagna (terra ferma e Isole Baleari),
Turchia, Bulgaria, Tunisia, Malta, Cipro                                                                                                 € 12,-
Egitto, Marocco, Isole Canarie,
Funchal, Capo Verde                                                                                                                            € 15,-


Prezzo standard per eventuali altre destinazioni
(sopra non menzionate)                                                                                                                         € 15,-

8.2
Per la prenotazione di un posto a sedere XL in corrispondenza delle uscite di sicurezza, TUIfly.com calcola spese amministrative non rimborsabili il cui importo dipende dalla tratta prenotata. Le spese amministrative sono da intendersi a persona e a tratta e ammontano a:

Destinazione                                                                                                                                      Posto XL
Grecia, Portogallo (terra ferma),
Spagna (terra ferma e Isole Baleari),
Turchia, Bulgaria, Tunisia, Malta, Cipro                                                                                                  € 20
Egitto, Marocco                                                                                                                                    € 25
Isole Canarie, Funchal                                                                                                                           € 30
Capo Verde                                                                                                                                          € 35

8.3
I posti XL non possono essere prenotati su tutte le tratte e su tutti i velivoli TUIfly.com.

8.4
Sulla base delle disposizioni di sicurezza previste dalle autorità, i seguenti gruppi di persone non possono sedere nelle file in corrispondenza delle uscite di sicurezza:

• neonati e bambini (fino a 11 anni compresi)
• persone che trasportano animali in cabina
• donne in stato di gravidanza
• persone con handicap fisici e/o psichici
• persone con capacità motorie ridotte a causa della loro stazza, di malattia o di vecchiaia.

È inoltre vietato l’uso di una prolunga della cintura di sicurezza (extension belt) in corrispondenza delle uscite di sicurezza.

Prenotando un posto in corrispondenza dell’uscita di sicurezza, il passeggero garantisce che tali criteri non siano applicabili né a lui né alle persone indicate sulla prenotazione. Se così non fosse, la compagnia aerea è autorizzata ad assegnare alla/alle persona/e interessata/e un altro posto senza il rimborso dei diritti amministrativi corrisposti. In caso di dubbi, la decisione viene presa dal personale di bordo.

8.5
Su numerosi voli della compagnia aerea TUIfly.com è possibile prenotare il servizio “Premium Economy” dietro pagamento di un supplemento e fino a 5 giorni feriale prima del decollo. La Premium Economy vale su voli dalla/alla Germania e Basilea. Su voli con scalo, il servizio viene proposto esclusivamente sulla tratta più lunga.

Per prenotazioni nuove a partire dal 18.03.14, l'opizone Premium può essere prenotata solo con la tariffa Perfect. In caso di annullamento dell'opzione Premium, verranno addebitate le seguenti commissioni.

In caso di annullamento del servizio Premium Economy, verranno addebitate le seguenti commissioni.
Per annullamenti entro quattro settimane dal decollo, la commissione è pari al 50% del supplemento corrisposto. Per annullamenti tra quattro settimane e cinque giorni dal decollo, la commissione è pari al 75% del supplemento corrisposto. In caso di annullamento a partire da cinque giorni prima del decollo, è escluso qualsivoglia rimborso del supplemento corrisposto.

In caso di cambio di prenotazione dell'opzione Premium, verranno addebitate le seguenti commissioni.

Fino a quattro settimane dal decollo, la commissione per il cambio di prenotazione del servizio Premium Economy è pari al 25% del supplemento corrisposto. Tra quattro settimane e cinque giorni prima della partenza, la commissione corrisponde al 75% del supplemento corrisposto per il servizio Premium Economy. Oltre a ciò, è necessario pagare sempre l’eventuale differenza rispetto alla commissione per l'opzione Premium del volo alternativo desiderato, se superiore. Se il volo prenotato in alternativa prevede una commissione inferiore, non sono ammessi rimborsi.

A partire da cinque giorni prima del decollo non sono ammesse modifiche al servizio Premium Economy.

I cambi di prenotazione o gli annullamenti del servizio “Premium Economy” possono avvenire soltanto telefonicamente al Call Center TUIfly (per informazioni di contatto e costi ved. art. 2).

Per motivi organizzativi, non è possibile prenotare il servizio “Premium Economy” abbinato al trasporto di un bambino (sino a due (2) anni compiuti) senza posto a sedere proprio o di un animale in cabina (PETC).

9. Prenotazione per bambini e adolescenti

9. Prenotazione per bambini e adolescenti
9.1

(a) Il trasporto di neonati (fino al secondo (2°) anno compiuto) avviene alla tariffa ridotta per neonati pari a EUR 15 a tratta per i voli internazionali a corto e medio raggio (CHF 22/CZK 400/GBP 12/SEK 160/USD 24), EUR 50 a tratta per quelli internazionali a lungo raggio (CHF 74/CZK 1.310/GBP 44/SEK 510/USD 70) e a EUR 17,85 a tratta per quelli nazionali, alle seguenti condizioni:

Il trasporto di neonati deve essere obbligatoriamente comunicato. Decisivo per la determinazione dell’età è il momento in cui si inizia il volo; in caso di voli di andata e ritorno, fa fede l’età al momento del volo di ritorno. Ogni adulto può accompagnare un (1) solo bambino. Per il trasporto di un neonato (sotto i 2 anni) con un apposito seggiolino è necessario prenotare un posto a sedere a parte.

(b) A differenza del prezzo indicato al punto 9.1(a), prenotando un volo della compagnia aerea Pegasus, la tariffa per neonati è pari a EUR 20 a tratta sui voli internazionali a corto e medio raggio.

(c) A differenza del prezzo indicato al punto 9.1(a), prenotando un volo della compagnia aerea SunExpress (SunExpress Aviation Inc. e/o SunExpress Deutschland GmbH), la tariffa per neonati è pari a EUR 15,99 a tratta sui voli internazionali a corto e medio raggio.

(d) Prenotando un volo con la compagnia aerea Condor, la tariffa per neonati è divergente dal prezzo indicato al punto 9.1(a) e dipendente da quello attuale per un adulto sulla rotta prenotata. Per bambini sotto i 2 anni viene applicato uno sconto del 90% sul prezzo attuale per un adulto.

(e) Prenotando un volo con Lufthansa, la tariffa per neonati (sotto i 2 anni) sulle rotte internazionali è generalmente pari al 10% del prezzo del volo applicabile per gli adulti, più tasse e supplementi, se applicabili. Non sussiste alcun diritto ad un posto a sedere. Sulle tratte nazionali tedesche, Lufthansa non richiede il pagamento del volo per i neonati. Anche in questo caso non sussiste alcun diritto ad un posto a sedere.

(f) Durante la prenotazione di un volo con una compagna aerea del gruppo airberlin (Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG, NIKI Luftfahrt GmbH e Belair Airlines AG), la tariffa per bambini piccoli (sotto i 2 anni) su rotte internazionali è generalmente il 10% del prezzo del volo applicabile agli adulti più tasse e supplementi, se dovuti. Non sussiste alcun diritto ad un posto a sedere. Sulle tratte nazionali tedesche, gruppo airberlin non richiede il pagamento del volo per i neonati. Anche in questo caso non sussiste alcun diritto ad un posto a sedere.

(g) Prenotando un volo con la compagnia aerea Turkish Airlines, la tariffa per neonati è divergente dal prezzo indicato al punto 9.1(a) e dipendente da quello attuale per un adulto sulla rotta prenotata. Per bambini sotto i 2 anni viene applicato uno sconto del 90% sul prezzo attuale per un adulto.

9.2
Per bambini di età compresa tra il secondo (2°) e il dodicesimo (12°) anno compiuto viene garantita un’agevolazione del 25% sul prezzo netto del volo di sola andata prenotato, tasse e supplementi esclusi, a patto che non vigano disposizioni diverse al riguardo. Decisivo per la determinazione dell’età è il momento in cui si inizia il volo; in caso di voli di andata e ritorno, fa fede l’età al momento del volo di ritorno.

a) Prenotando un volo della compagnia aerea TUIfly alla tariffa Pure, i bambini di età compresa tra due (2) e dodici (12) anni compiuti non hanno diritto ad agevolazioni.

(b) Prenotando un volo della compagnia aerea Pegasus, i bambini di età compresa tra due (2) e dodici (12) anni compiuti hanno diritto ad un’agevolazione del 20% sul prezzo del volo di sola andata prenotato, tasse e supplementi esclusi. Sono escluse le prenotazioni aeree effettuate con il tipo di “Tariffa promozionale”, che non prevede agevolazioni per bambini.

(c) Prenotando un volo della compagnia aerea Lufthansa, i bambini di età compresa tra due (2) e dodici (12) anni compiuti hanno generalmente diritto ad uno sconto sul prezzo del volo, che si orienta alle regole della tariffa applicabile.

(d) Prenotando un volo della compagnia aerea Germanwings, i bambini di età compresa tra 2 e 11 anni compiuti e i neonati sotto i 2 anni che viaggiano con un seggiolino su un posto a sedere proprio ricevono uno sconto del 20% sul prezzo normale.

(e) Prenotando un volo con la compagnia aerea Turkish Airlines, i bambini di età compresa tra 2 e 11 anni compiuti e i neonati sotto i 2 anni che viaggiano con un seggiolino che hanno diritto al posto a sedere non usurfruiscono di nessuno sconto sul prezzo normale.

(f) Prenotando un volo con la compagnia aerea TRANSAVIA, i bambini di età compresa tra due (2) e dodici (12) compiuti non hanno diritto ad agevolazioni.

10. Check-in/Documenti da presentare

10.1
Per i voli di determinate compagnie aeree, alcuni aeroporti tedeschi offrono la possibilità di effettuare il check-in la sera prima oppure online. Trovate informazioni al riguardo direttamente presso il rispettivo vettore.

10.2
Per voli con la compagnia TUIfly vale quanto segue:

10.2.1
Check-in in aeroporto:

  • commissione pari a 5,- euro/p.p. a partire da 2 anni per partenze dall'’01.11.2014
  • gratis per i seguenti passeggeri:
    • persone non vedenti/bambini non accompagnati che hanno prenotato il servizio di accompagnamento
    • persone con bagaglio speciale/animali dichiarati (CST TUIfly comma 6.2.2)
    • gruppi superiori a 9 persone per prenotazione
    • passeggeri con opzione Premium
    • passeggeri Premium Economy

10.2.2
Check-in online su www.tuifly.com:

fino una ora prima del decollo, gratis.

10.2.3
I punti 6.1.3, 6.1.4 e 6.2.2 (commissioni per bagaglio imbarcato) delle CST TUIfly non vengono toccati dalle disposizioni sopra riportate.

10.3
Il passeggero deve quindi presentarsi agli sportelli di accettazione in modo tale che abbia sbrigato le pratiche di check-in e sia in possesso della carta d’imbarco non più tardi di 45 minuti (per voli da Tel Aviv e Algeri al più tardi entro 60 minuti dal decollo) prima della partenza prevista. In caso di arrivo tardivo, decade il diritto al trasporto. Il passeggero è comunque vincolato al pagamento del prezzo del volo. Questo vale anche per il check-in online, qualora il passeggero non sia in possesso della carta d’imbarco emessa tramite Internet e si presenti con il bagaglio a mano ammesso all’orario indicato sulla carta d’imbarco al gate previsto per l’imbarco.

10.4
Per le operazioni di check-in è necessario presentare il codice di prenotazione e un documento identificativo ufficiale con fototessera (passaporto, carta d’identità). Si consiglia di portare sempre il codice della prenotazione. Anche per i bambini e gli adolescenti vige l’obbligo di presentare un documento ufficiale. In caso di voli internazionali, è necessario presentare un passaporto o una carta d’identità validi, così come, eventualmente, ulteriori documenti di viaggio obbligatori per entrare/uscire dal paese di destinazione (visto e similari). Lo stesso vale per bambini e adolescenti. Senza i suddetti documenti, le operazioni di check-in non possono essere sbrigate. Il passeggero è responsabile della presentazione di tutti i documenti necessari per entrare/uscire dal paese di destinazione. Tutti i documenti sopraccitati devono essere portati anche se il check-in avviene su Internet. In tal caso, prima di salire a bordo è necessario esibire inoltre la carta d’imbarco stampata da Internet.

10.5
Il passeggero deve assicurarsi che il nome e cognome indicati sul biglietto corrispondano a quelli riportati sulla carta d’identità o sul passaporto, pena il rifiuto di eseguire il trasporto.

In caso di non corrispondenza, le autorità rifiutano spesso di concedere l’espatrio, in particolar modo per i voli di rientro dall’estero. In casi simili, TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore non si assumono la responsabilità del trasporto di ritorno, a meno che la non corrispondenza del nome e cognome sia da imputare a TUIfly.com e/o al vettore aereo esecutore.

11. Rispetto delle disposizioni di entrata ed espatrio, documenti necessari

11.1
Il passeggero deve procurare personalmente per sé, così come per i bambini e gli animali che lo accompagnano, tutti i documenti di viaggio, i visti, i certificati medici, le vaccinazioni, ecc. previsti per l’entrata o l’espatrio ai sensi delle disposizioni in materia dei singoli paesi. È altresì tenuto a presentarli al check-in. TUIfly.com richiama l’attenzione in particolar modo sulle disposizioni in materia di visti per i cittadini stranieri.

11.2
Il passeggero è responsabile per la completezza dei documenti necessari. Lo stesso vale anche per quelli di bambini (registrazione obbligatoria sul documento d'identità di chi ne esercita la patria potestà). In alcuni paesi, i giovani sotto i 18 anni devono presentare i moduli di autorizzazione dei propri genitori o di chi ne esercita la patria potestà. Se questi requisiti non vengono soddisfatti, il trasporto può essere rifiutato.

11.3
Il vettore aereo esecutore è giuridicamente obbligato a non effettuare il trasporto se le disposizioni di espatrio o rimpatrio in vigore nel paese di partenza o di destinazione non risultino soddisfatte o se non sia possibile esibire la documentazione di trasporto o un certificato di prenotazione.

11.4
Ai sensi delle “Disposizioni speciali per determinati tipi di voli del trasporto commerciale occasionale con destinazione al di fuori del SEE” (p.es. Tunisia, Egitto, Marocco e Croazia), il trasporto verso tali destinazioni può avvenire solo se abbinato ad un pacchetto vacanza; sui documenti di volo deve essere riportata in maniera ben visibile la seguente dicitura: “Valido solo con pacchetto vacanza". Oltre a ciò, dal biglietto dev’essere possibile evincere le informazioni qui indicate: nome del tour operator, nome del passeggero, nome della compagnia aerea e dati sui voli di andata e di ritorno. Se così non fosse, non sussiste alcun diritto al trasporto né al rimborso del prezzo del volo.

11.5
Nei casi citati agli articoli da 11.1 a 11.3, per la mancata osservanza delle disposizioni da parte del passeggero, il vettore aereo è autorizzato a rifiutare il trasporto. Tutti i costi e i danni che insorgono dal mancato rispetto di tali normative sono a carico del passeggero.

12. Variazioni dell’orario del volo

TUIfly.com e il vettore aereo esecutore si impegnano a trasportare puntualmente passeggeri e bagagli. Per motivi legati ai servizi aerei, gli orari di volo resi noti possono subire variazioni moderate. Il vettore aereo esecutore si impegna a ridurre allo stretto necessario le modifiche agli orari dei voli e TUIfly.com si impegna ad informarne tempestivamente passeggeri.

13. Bagagli vietati

(a) Bagagli generalmente vietati

Per motivi di sicurezza, indipendentemente dal fatto che venga trasportato a mano o imbarcato, il bagaglio non deve contenere le seguenti sostanze e i seguenti articoli, pena il rifiuto di trasportarlo:
(1) Borse porta-documenti o valigette di sicurezza con dispositivi d’allarme o batterie al litio integrati ovvero contenenti materiale pirotecnico;
(2) Ordigni esplosivi, compresi detonatori, spolette, granate, mine ed esplosivi;
(3) Esplosivi, munizioni, fuochi d’artificio e razzi luminosi;
(4) Gas: infiammabili, non infiammabili, congelati e tossici, p.es. gas da campeggio o aerosol, propano e butano;
(5) Liquidi infiammabili, quali agenti sbiancanti, perossido, benzina e metanolo;
(6) Materiale solido infiammabile e sostanze reattive, compresi magnesio, esche per il fuoco, razzi pirotecnici, fiaccole;
(7) Accendini;
(8) Agenti ossidanti e perossido organico, compresi agenti sbiancanti, kit per la riparazione delle carrozzerie di automobili;
(9) Sostanze tossiche o infettive, compresi veleno per topi, sangue infetto e agenti patogeni;
(10) Materiale radioattivo, compresi isotopi medici o industriali;
(11) Sostanze corrosive, come mercurio (che può essere contenuto all’interno di termometri), acidi, alcali e batterie con elettrolito liquido, materiale corrosivo e batterie di automezzi;
(12) Componenti di sistemi per il carburante di automezzi nei quali è stato contenuto carburante;
(13) Sostanze magnetizzanti e qualsiasi bene pericoloso elencato nelle disposizioni IATA sui beni pericolosi.
Sono esclusi dal suddetto elenco medicinali e apparecchi medicali, articoli per l’igiene personale, utensili per fumatori (eccetto accendini a benzina) e bevande alcoliche, a condizione che vengano trasportati in piccole quantità destinate all’uso personale.
Nota: per ragioni di sicurezza, in fase di decollo e atterraggio è vietato l’uso di qualsivoglia apparecchio elettronico privato. L’uso di telefoni cellulari non è ammesso per tutta la durata del volo. L’utilizzo di altre apparecchiature elettroniche è ammesso solo previa autorizzazione da parte del personale di bordo.

(b) Oggetti vietati nel bagaglio imbarcato
Nel bagaglio che il passeggero imbarca non devono trovarsi oggetti fragili o deperibili, così come oggetti di particolare valore, quali denaro, gioielli, metalli preziosi, computer, laptop, fotocamere e videocamere, telefoni cellulari o altre apparecchiature elettroniche, titoli, effetti o altre cose di valore ovvero documenti commerciali, campioni, documenti d’identità, chiavi di casa, chiavi dell’auto, medicinali o ausili medicali (apparecchi acustici, apparecchi protesici, occhiali) di cui il passeggero ha bisogno. TUIfly può rifiutarsi di trasportare tali oggetti come bagaglio da imbarcare e risponde dei danni provocati solo in presenza di colpa grave o premeditazione (a questo riguardo ved. anche art. 17.1).

Il vettore aereo esecutore può rifiutarsi di trasportare bagagli imballati in maniera inappropriata o insufficiente, che lasci prevedere possibili danni nonostante si operi con la dovuta cautela.

Decolli da Israele
Viste le severe disposizioni di sicurezza dell’aeroporto di Tel Aviv, TUIfly.com consiglia ai passeggeri di rinunciare al trasporto di laptop o prodotti simili sia nel bagaglio imbarcato, sia nel bagaglio a mano. Si declina qualsiasi responsabilità in caso di danni o perdite riconducibili alle misure del personale addetto alla sicurezza.


(c) Oggetti vietati nel bagaglio a mano
(1) Fucili, armi da fuoco e armi
Qualsiasi oggetto che sia o sembri in grado di sparare un proiettile o di provocare lesioni, compresi:

  • tutte le armi da fuoco (pistole, rivoltelle, fucili, fucili a pallini, ecc.)
  • riproduzioni e imitazioni di armi da fuoco
  • componenti di armi da fuoco (eccetto cannocchiali/dispositivi di puntamento)
  • pistole ad aria compressa, fucili e fucili a pallini
  • pistole da segnalazione; pistola da starter; pistole giocattolo di ogni genere; armi ad aria compressa
  • pistole sparachiodi; balestre; catapulte
  • fiocine e fiociniere; pistole per mattatoi
  • storditori elettrici o dispositivi per l’elettroshock, p.es. bastoni per lo stordimento, apparecchi per elettroimpulsi
  • accendini che riproducono armi da fuoco;

(2) Armi appuntite/affilate e oggetti taglienti
Oggetti appuntiti o taglienti che possono causare lesioni, compresi:

  • asce e scuri; frecce; rampini, fiocine e lance
  • piccozze da ghiaccio; pattini da ghiaccio; tutti i coltelli fissi o a serramanico (indipendentemente dalla lunghezza della lama)
  • coltelli con una lama che superi i 6 cm in metallo o altro materiale, abbastanza robusti da essere utilizzati come arma;
  • accette; macheti - rasoi e lame per rasoi (eccetto rasoi di sicurezza o monouso con lamette coperte); sciabole e spade; scalpelli
  • forbici con lame più lunghe di 6 cm
  • bastoni da sci e piccozze
  • stelle da lancio
  • utensili che possano essere utilizzati come armi affilate o appuntite, p.es. trapani o punte per trapani, taglierini, coltelli universali, tutti i tipi di seghe, giraviti, piedi di porco, pinze, chiavi inglesi, lampade saldatrici

(3) Attrezzi non affilati
Qualsiasi attrezzo non affilato che possa provocare lesioni, compresi:

  • mazze da baseball e softball
  • clave o manganelli, rigidi o pieghevoli, p.es. randelli, randelli di gomma
  • mazze da cricket; mazze da golf; mazze da hockey; mazze da lacrosse
  • remi da kajak e canoa; skateboard; bastoni da biliardo; canne da pesca
  • equipaggiamento per sport da combattimento, p.es. pugni di ferro, mazze, manganelli, mazze ferrate, nunchaku, kubaton, kubasaunt

(4) Esplosivi e sostanze infiammabili
Tutti gli esplosivi o le sostanze altamente infiammabili che rappresentano un pericolo per l’incolumità dei passeggeri o del personale di bordo, nonché un rischio per la sicurezza tecnica e generale dell’aeromobile ovvero della proprietà del vettore aereo esecutore e di terzi, compresi:

  • munizioni; capsule detonanti; detonatori e spolette; esplosivi e ordigni esplosivi
  • riproduzioni o imitazioni di esplosivi o ordigni esplosivi
  • mine e altro equipaggiamento militare esplosivo; granate di ogni genere
  • gas e bombole/serbatoi per il gas, p.es. butano, propano, acetilene, ossigeno - in grandi quantità
  • razzi pirotecnici, fiaccole di ogni tipo e altri prodotti pirotecnici (compresi fuochi d’artificio di piccole dimensioni (“party poppers”) e pistole giocattolo con capsule
  • fiammiferi universali
  • taniche fumogene o candelotti fumogeni
  • combustibili liquidi infiammabili, p.es. benzina, gasolio, gas liquido per accendini, alcol, etanolo; vernice in bombolette spray; trementina e diluenti
  • bevande alcoliche che superino il 70% vol.

(5) Sostanze chimiche e tossiche
Tutte le sostanze chimiche e tossiche che rappresentano un pericolo per l’incolumità dei passeggeri o del personale di bordo, nonché un rischio per la sicurezza tecnica e generale dell’aeromobile ovvero della proprietà, compresi:

  • acidi e basi, p.es. batterie che possono perdere
  • sostanze corrosive o sbiancanti, p.es. mercurio, cloro
  • spray di difesa o narcotici, p.es. Mace, spray al pepe, gas lacrimogeno
  • materiale radioattivo, p.es. isotopi medici o industriali; veleni
  • materiale infettivo o biologicamente pericoloso, p.es. sangue infetto, batteri e virus
  • materiale soggetto ad autocombustione

(6) Trasporto di liquidi a bordo (regolamento (CE) n° 1546/2006)
Per motivi di sicurezza legati al traffico aereo civile, l’Unione Europea ha limitato la quantità di liquidi che ogni passeggero può trasportare nel proprio bagaglio a mano e portare quindi a bordo. A questo proposito va tenuto presente che i liquidi devono essere conservati in contenitori singoli con una capacità massima di 100 ml (o unità di misura equivalente). Fa fede la quantità riportata sul contenitore. Tutti i contenitori singoli devono essere inseriti all’interno di sacchetti di plastica trasparenti e richiudibili con una capacità massima di un (1) litro. La busta di plastica deve poter essere chiusa con facilità e completamente. La chiusura di semplici bustine di plastica con ausili non è ammessa. Ciascun passeggero ha diritto a portare con sé una (1) di queste bustine.
Vengono considerati liquidi: gel, paste, lozioni, miscele di sostanze liquide e solide, quali dentifrici, gel per capelli, bibite, zuppe, sciroppi, profumi e altri articoli dalla consistenza similare, così come il contenuto di contenitore sotto pressione, come schiume da barba e lacche per capelli.

È possibile concedere eccezioni se il liquido viene usato durante il viaggio e serve a scopi medici o a scopi dietetici speciali, compresa l’alimentazione di neonati. In caso di necessità, il passeggero deve poter dimostrare l’autenticità del liquido per il quale è stata concessa un’eccezione

Dal 31 gennaio 2014, i liquidi acquistati al duty free vengono accettati nel bagaglio a mano da qualsiasi aeroporto e aeromobile. Il presupposto è che il liquido e la ricevuta d'acquisto siano inseriti in un sacchetto di sicurezza sigillato intatto, che possa essere controllato con una speciale tecnica, con la quale si ispezionano anche i medicinali e gli alimenti speciali liquidi. Il sacchetto di sicurezza non deve essere aperto prima che sia stato raggiunto l'aeroporto di destinazione finale. Tutti i liquidi devono poter essere estratti dal bagaglio ed esibiti separatamente ai fini dei controlli di sicurezza. Qualora non fosse possibile determinare senza ombra di dubbio l'innocuità del liquido, questo non può essere inserito nel bagaglio a mano.

In caso di domande, potete rivolgervi al vostro aeroporto.

14. Bagagli danneggiati/smarriti

14.1 Generalità
(a) TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore si assumono soltanto la responsabilità dei danni causati ai bagagli durante la propria custodia e per i quali esista un contratto di trasporto valido.

(b) La responsabilità per perdita, ritardi o danni ai bagagli è limitata in base alle disposizioni dell’articolo 14.2 (c).

(c) Si consiglia di stipulare un’assicurazione sui bagagli.

(d) Se il peso dei bagagli imbarcati non è riportato sull’apposito tagliandino, si parte dal presupposto che il peso complessivo dei bagagli imbarcati non superi il peso ammesso per i bagagli della categoria di trasporto corrispondente.

(e) TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore non sono responsabili per danni causati dal bagaglio di un passeggero. Se gli oggetti contenuti nel bagaglio provocano danni al bagaglio di un altro passeggero o alla proprietà di TUIfly.com e/o del vettore aereo esecutore o di terzi, il proprietario del bagaglio in questione dovrà rispondere per i danni insorti.

(f) La responsabilità di TUIfly.com e/o del vettore aereo esecutore è limitata in ogni caso ai danni dimostrabili. Il danno da risarcire diminuisce in caso di concorso di colpa. A titolo integrativo, si rimanda alle condizioni sulla responsabilità dell’articolo 14.2 (e). 

14.2 Notifica di bagagli danneggiati/persi
(a) La notifica di un danno deve essere fatta all’incaricato immediatamente all’aeroporto di destinazione compilando un protocollo di danno.

(b) In caso di danni al bagaglio si esclude qualsivoglia azione legale se l’avente diritto non ha sporto denuncia nei confronti di TUIfly.com subito dopo la constatazione del danno ovvero non più tardi di sette giorni dal ricevimento del bagaglio.

(c) In caso di ritardi nella consegna del bagaglio è esclusa qualsivoglia azione legale se non viene sporta denuncia nei confronti di TUIfly.com immediatamente ovvero al più tardi entro 21 giorni dalla consegna del bagaglio.

(d) Le notifiche ai sensi degli articoli precedenti 14.1 (b) e (c) necessitano la forma scritta e devono essere consegnate o inviate entro i termini sopramenzionati

(e) Accettando il bagaglio alla riconsegna senza un reclamo scritto, fino a prova contraria si suppone che sia stato consegnato senza danni e in conformità al contratto di trasporto. A questo riguardo vale l’affermazione secondo la quale le valigie o similari servono a proteggere il loro contenuto e devono poter sopportare graffi o pressioni.

(f) Anche in caso di bagagli smarriti è necessario rivolgersi immediatamente dopo il volo all’incaricato responsabile del rispettivo aeroporto.
Lo smarrimento viene qui registrato e inserito in un sistema di ricerca operativo a livello mondiale.

15. Risoluzione/Disdetta del contratto

15.1
Le parti contraenti possono recedere dal contratto e il vettore aereo esecutore è autorizzato a disdire un volo se si verificano cause di forza maggiore (p.es. guerra, disordini interni, catastrofi naturali) non prevedibili al momento della stipula del contratto che complicano, mettono a rischio o pregiudicano l’esecuzione del volo. In caso di disdette prima del decollo, TUIfly.com rimborsa il prezzo già corrisposto per il volo.

15.2
TUIfly.com è autorizzata a recedere dal contratto e il vettore aereo esecutore è autorizzato a disdire il volo se, a causa di situazioni non prevedibili al momento della prenotazione e non imputabili a TUIfly.com e/o al vettore aereo esecutore, quali scioperi del personale addetto al controllo del traffico aereo o del personale aeroportuale ovvero disposizioni delle autorità ufficiali competenti e non emanate da TUIfly.com e/o dal vettore aereo esecutore (p.es. divieti di atterraggio o di sorvolo), l'esecuzione del volo risulti notevolmente complicata, pregiudicata o impossibile.

16. Diritti dei passeggeri in caso di irregolarità del volo

Ai sensi del regolamento (CE) n° 261/2004, in caso di non trasporto, annullamento o notevoli ritardi, il vettore esecutore garantisce i pagamenti compensativi e le prestazioni di assistenza previsti dal regolamento stesso. Le suddette prestazioni sono escluse se il mancato trasporto, l’annullamento o il ritardo sono stati causati da eventi di natura straordinaria al di fuori della sfera d’intervento del vettore esecutore, se tali eventi non erano evitabili dal vettore esecutore, sono stati causati da forza maggiore o dall’influenza di terzi. Tra tali eventi rientrano instabilità politica, cattive condizioni atmosferiche, rischi alla sicurezza, carenze impreviste nei sistemi di sicurezza del volo o scioperi che compromettono l’attività del vettore esecutore.

17. Responsabilità

17.1 Informazioni generali
(a) La responsabilità per il trasporto di persone e di bagagli nonché di merci all’interno e al di fuori dell’Unione Europea è soggetta alle limitazioni previste dalla legge sul traffico aereo, dal regolamento (CE) n° 2027/97 del 09.10.1997 nella versione rettificata dal regolamento (CE) n° 889/02 (“regolamento (CE) 2027/97“), dall’accordo del 28.05.1999 sulla standardizzazione di determinate disposizioni in materia di trasporto nel traffico aereo internazionale (“Convenzione di Montreal”) ovvero dalla Convenzione di Varsavia sulla standardizzazione del diritto aereo privato del 12.10.1929 nella versione del Protocollo di L’Aia del 28.09.1955, a seconda che si tratti di trasporto nazionale o internazionale ai sensi della Convenzione di Varsavia o della Convenzione di Montreal.

(b) La responsabilità di TUIfly.com e/o del vettore aereo esecutore non supera in alcun caso l’importo del danno dimostrato. TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore sono responsabili per danni diretti o indiretti soltanto se provocati da TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore per colpa grave o negligenza. La suddetta esclusione di responsabilità non vale per danni diretti o indiretti derivanti da lesioni alla vita, al corpo o alla salute di una persona, riconducibili ad una violazione per negligenza degli obblighi di TUIfly.com e/o del vettore aereo esecutore.

(c) Se il danno rilevato è stato provocato con concorso di colpa della persona che lo ha subito, trovano applicazione le norme del diritto applicabile in materia di esclusione o riduzione dell’obbligo al risarcimento per concorso di colpa del danneggiato. Lo stesso vale se il danneggiato non ottempera al proprio obbligo di diminuzione del danno.

(d) TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore non si assumono alcuna responsabilità per danni causati dalla osservanza di obblighi statali o da un passeggero che non abbia rispettato gli obblighi derivanti dall’osservanza di disposizioni statali.

(e) Per errori o omissioni nei piani di volo o in altre pubblicazioni degli orari, nonché per informazioni fornite da agenti, impiegati o incaricati di TUIfly.com e/o del vettore aereo esecutore e relative ai dati ovvero agli orari di partenza e arrivo o all’esecuzione del volo, TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore sono responsabili solo in caso di grave negligenza o premeditazione.

(f) Esclusioni e limitazioni della responsabilità di TUIfly.com e /o del vettore aereo esecutore valgono anche per agenti, impiegati, rappresentanti di TUIfly.com. L’importo complessivo da versarsi a titolo di risarcimento da parte di TUIfly.com e/o del vettore aereo esecutore e delle persone sopramenzionate non deve superare il massimale di responsabilità applicabile a TUIfly.com e/o al vettore aereo esecutore come previsto di legge e da contratto.

(g) Se non diversamente ed esplicitamente specificato, nessuna delle presenti condizioni di trasporto riporta una rinuncia a esclusioni della responsabilità di TUIfly.com e/o del vettore aereo esecutore o una rinuncia a esclusioni della responsabilità in conformità alla Convenzione di Varsavia, alla Convenzione di Montreal, al diritto europeo o al diritto nazionale.

17.2 Danni alle persone
(a) Nei casi di applicabilità della Convenzione di Varsavia, la responsabilità di TUIfly.com e/o del vettore aereo esecutore per ritardi, danni, distruzione o perdita dei bagagli è limitata, per i voli internazionali e per bagagli imbarcati, all’importo di EUR 27,35 a chilogrammo, e per bagagli non imbarcati, all’importo complessivo di max. EUR 547,00 a passeggero. Per trasporti nazionali e internazionali ai sensi della Convenzione di Montreal, la responsabilità per danni ai bagagli è limitata complessivamente a 1.131 DSP (equivalente approssimativo in EUR) a passeggero.

(b) In caso di rivendicazioni relative al risarcimento di danni derivanti da decesso, lesioni personali o altri danni alla salute di un passeggero e nei confronti di TUIfly.com e/o del vettore aereo esecutore, non si applicano le limitazioni di responsabilità di cui all’art. 22, comma 1, della Convenzione di Varsavia o di disposizioni di diritto aereo europee o nazionali analoghe. Per danni fino ad un importo di 100.000 diritti speciali di prelievo (DSP) del Fondo Monetario Internazionale, TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore non si possono appellare alle eccezioni previste dall'articolo 20, comma 1, della Convenzione di Varsavia o di disposizioni di diritto aereo europee o nazionali similari. Per le rivendicazioni di risarcimento superiori a tale limite valgono le eccezioni previste dall’articolo 21, comma 2, della Convenzione di Montreal, nonché altre eccezioni in materia di diritto europeo e nazionale e delle presenti CGT.

(c) Se non diversamente stabilito nel precedente articolo 17.2, lettera (b), hanno validità illimitata le eccezioni della Convenzione di Varsavia o della Convenzione di Montreal e del diritto europeo o nazionale applicabile.

(d) In caso di incidenti a causa dei quali un passeggero deceda o subisca lesioni fisiche, TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore corrisponderanno immediatamente, entro e non oltre 15 giorni dalla determinazione dell'identità delle persone fisiche aventi diritto al risarcimento, un anticipo a copertura dei bisogni economici immediati, in proporzione alla gravità del caso. Nell’eventualità di un decesso, tale anticipo dovrà corrispondere almeno ad un importo in EUR pari a 16.000 DSP a passeggero. L’anticipo non costituisce un'accettazione della responsabilità e può essere compensato con gli importi di garanzia eventualmente corrisposti in un secondo momento da TUIfly.com e/o dal vettore aereo esecutore. L’anticipo non deve essere restituito a meno che si tratti di casi previsti dall’articolo 20 della Convenzione di Montreal ovvero di concorso di colpa del passeggero oppure di casi in cui successivamente si dimostri che la persona che ha ricevuto l’anticipo non aveva alcun diritto al risarcimento o ha causato ovvero ha avuto concorso di colpa nel causare il danno con negligenza.

(e) Se viene trasportato un passeggero la cui età o le cui condizioni fisiche/psichiche sono tali che il trasporto rappresenta un rischio per lui, TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore non si assumono la responsabilità di danni alla persona (compreso il decesso), se provocati dalle suddette condizioni. I passeggeri per i quali, sulla scorta di tali motivi, il trasporto può costituire un pericolo devono informare preventivamente TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore, per permettere di verificare se e a quali condizioni possa avvenire un trasporto senza rischi. In caso di dubbio, il pilota del velivolo ha il diritto di rifiutare il trasporto.

17.3 Danni ai bagagli
(a) Nei casi di applicabilità della Convenzione di Varsavia, la responsabilità di TUIfly.com e/o del vettore aereo esecutore per ritardi, danni, distruzione o perdita dei bagagli è limitata, per i voli internazionali e per bagagli imbarcati, all’importo di EUR 27,35 a chilogrammo, e per bagagli non imbarcati, all’importo complessivo di max. EUR 547,00 a passeggero. Per trasporti nazionali e internazionali ai sensi della Convenzione di Montreal, la responsabilità per danni ai bagagli è limitata complessivamente a 1.000 DSP (importo arrotondato in EUR) a passeggero.

(b) Le limitazioni della responsabilità di cui sopra non si applicano se il danno è stato provocato intenzionalmente o avventatamente da TUIfly.com e/o dal vettore aereo esecutore, ai sensi della Convenzione di Varsavia ovvero della Convenzione di Montreal.

(c) TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore non rispondono per danni provocati da oggetti all’interno del bagaglio del passeggero, a meno che non siano stati causati da TUIfly.com stessa e/o dal vettore aereo esecutore stesso per colpa grave o dolo. Se i suddetti oggetti provocano danni al bagaglio di un altro passeggero o alla proprietà di TUIfly.com e/o del vettore aereo esecutore, dei suoi partner o di terzi, il passeggero deve risarcire a TUIfly.com e/o al vettore aereo esecutore tutti i danni e le spese insorte, ed esonerare TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore da rivendicazioni di terzi. La responsabilità di TUIfly.com e/o il vettore aereo esecutore è limitata ai danni dimostrabili. Il danno da risarcire diminuisce in caso di concorso di colpa.

18. Avvertenza sec. allegato al regolamento (CE) 2027/97

Avvertenza sec. allegato al regolamento (CE) 2027/97 nella versione del regolamento (CE) 889/02

18.1 Responsabilità di compagnie aeree per passeggeri e relativo bagaglio

Queste avvertenze riassumono le regole sulla responsabilità che devono essere applicate dalle compagnie aeree della Comunità Europa in conformità alle disposizioni giuridiche della Comunità Europa e alla Convenzione di Montreal.

(a) Risarcimento in caso di decesso o lesioni personali
Non vi sono limiti finanziari per la responsabilità in caso di decesso o lesioni del passeggero. Per danni alle persone fino ad un importo di 113.100 DSP (equivalente approssimativo in valuta locale), la compagnia aerea non può contestare le richieste di risarcimento. La compagnia aerea può contestare una richiesta di risarcimento superiore a tale importo solo se è in grado di provare che non ha agito con negligenza o con colpa.

(b) Versamenti di anticipi
Se un passeggero muore o viene ferito, la compagnia aerea deve corrispondere un anticipo entro 15 giorni dalla determinazione della persona avente diritto al risarcimento, al fine di coprire i bisogni economici immediati. In caso di decesso, tale anticipo corrisponde a non meno di 16.000 diritti di prelievo (importo arrotondato nella divisa nazionale).

(c) Ritardi nel trasporto di passeggeri
La compagnia aerea è responsabile per i danni causati da ritardi nel trasporto di passeggeri, a meno che non abbia preso tutte le misure possibili per evitarli o che fosse impossibile prendere tali misure. La responsabilità per tali danni è limitata a 4.694 DSP (equivalente approssimativo in valuta locale) (Gazzetta Ufficiale DE delle Comunità Europee 30.5.2002 L 140/5). Un’eventuale responsabilità ai sensi del regolamento (CE) N°. 261/2004 resta inalterata.

(d) Ritardi nel trasporto di bagagli
La compagnia aerea è responsabile per i danni causati da ritardi nel trasporto dei bagagli, a meno che non abbia preso tutte le misure possibili per evitarli o che fosse impossibile prendere tali misure. La responsabilità per tali danni è limitata a 1.131 DSP (equivalente approssimativo in valuta locale).

(e) Distruzione, perdita o danneggiamento dei bagagli
La compagnia aerea risponde della distruzione, della perdita o del danneggiamento dei bagagli fino ad un massimo di 1.131 DSP (equivalente approssimativo in valuta locale). Per i bagagli imbarcati la compagnia aerea è responsabile del danno anche se il suo comportamento è esente da colpa, a meno che il bagaglio non fosse già danneggiato in precedenza.
Per quanto riguarda i bagagli non imbarcati, la compagnia aerea risponde solo per comportamenti colposi.

(f) Limite di responsabilità massimo per i bagagli
Un limite di responsabilità superiore ha validità se il passeggero presenta una dichiarazione speciale e versa un supplemento al più tardi durante il disbrigo delle formalità di imbarco.

(g) Reclami relativi ai bagagli
Per danni, ritardi, smarrimento o distruzione di bagagli il passeggero deve sporgere denuncia scritta nei confronti della compagnia aerea il più presto possibile. Per danni ai bagagli imbarcati il passeggero deve sporgere denuncia per iscritto entro sette giorni. Per bagagli riconsegnati in ritardo, entro 21 giorni da quando gli sono stati messi a disposizione per il ritiro.

(h) Responsabilità della compagnia aerea contrattuale e della compagnia aerea esecutrice
Se la compagnia aerea esecutrice non coincide con la compagnia aerea contrattuale, il passeggero può inoltrare la propria denuncia ovvero rivendicare i propri diritti al risarcimento dei danni ad entrambe le compagnie. Se sul biglietto aereo compare il nome o il codice di una compagnia aerea, questa compagnia è quella che ha stipulato il contratto di trasporto.

(i) Termini per promuovere azioni legali
Le denunce legali per il risarcimento dei danni devono essere effettuate entro due anni a partire dal giorno di arrivo dell’aeromobile o dal giorno in cui il velivolo avrebbe dovuto arrivare.

(j) Base delle presenti informazioni
Le presenti disposizioni si basano sulla Convenzione di Montreal del 28 maggio 1999, applicata all’interno dell’Unione Europea tramite il regolamento (CE) n° 2027/97 nella versione del regolamento (CE) n° 889/2002 e tramite le disposizioni legali nazionali degli Stati membri.

18.2 
Attenzione: questa avvertenza è necessaria ai sensi del regolamento (CE) n° 889/2002, ma non costituisce una base per eventuali diritti al risarcimento dei danni e non può essere utilizzata per interpretare le disposizioni della Convenzione di Montreal. Questa avvertenza non fa parte del contratto di trasporto tra il vettore aereo e il passeggero. Il vettore aereo non si assume alcuna responsabilità per la correttezza del contenuto di questa indicazione.

19. Protezione e sicurezza dei dati

19.1
I dati personali (p.es. nome, indirizzo, numero di telefono, riferimenti della carta di credito) sono indispensabili per effettuare la prenotazione. TUIfly prende estremamente sul serio la protezione dei dati personali dei passeggeri. I dati vengono salvati a mezzo elaborazione elettronica e sono tutelati su Internet ai sensi delle normative in materia previste dalla legge sulla tutela dei dati personali (BDSG – Bundesdatenschutzgesetz) e da altre disposizioni della protezione dei dati. A titolo integrativo valgono le disposizioni sulla privacy di TUIfly.com alla voce Informazioni legali.

19.2.
TUIfly.com e/o il fornitore sono autorizzati a trasmettere dati relativi ai documenti d’identità ufficiali con fotografia e i dati elaborati e utilizzati nel quadro del trasporto aereo ad autorità nazionali ed estere (incluse autorità negli Stati Uniti e Canada), se queste autorità richiedano la trasmissione sulla base di norme giuridiche coattive e se quindi tale trasmissione sia indispensabile per l’esecuzione del contratto di trasporto.

20. Modifiche

20.1
TUIfly.com si riserva il diritto di modificare per il futuro le condizioni generali di contratto in qualsiasi momento, senza obbligo di avviso dell'utente. La versione attuale delle condizioni generali di contratto è disponibile sul sito TUIfly.com a partire dal momento dell’entrata in vigore. Il successivo utilizzo del sito web, dopo qualsiasi modifica delle condizioni generali di contratto, comporta l'accettazione implicita da parte dell’utente delle condizioni modificate.

20.2
Nessuna agenzia, nessun dipendente o nessuna terza persona è autorizzata/o a modificare o integrare le presenti CGT, né a rinunciare alla loro applicabilità.

21. Accordi verbali

Le presenti CGT e le rispettive CST riportano tutti gli accordi e le intese stipulati tra passeggero e TUIfly.com e sostituiscono tutti gli accordi precedenti, siano essi in forma elettronica, verbale o scritta. In caso di contraddizione tra le presenti CGT e le CST hanno la priorità le presenti CGT.

22. Inefficacia di singole clausole

Se una o più delle disposizioni sono inefficaci, l'efficacia delle restanti disposizioni resta inalterata. La disposizione inefficace è da considerarsi sostituita da una disposizione che rispecchi il più possibile il senso e lo scopo economico della disposizione inefficace, sempre nel rispetto della legge.

23. Diritto applicabile e foro competente

Il rapporto contrattuale tra passeggero e TUIfly.com è soggetto al diritto della Repubblica Federale di Germania – indipendentemente dalla nazionalità del passeggero. Foro competente per azioni legali intentate da passeggeri che ai sensi del codice commerciale risultino commercianti, da persone che non abbiano alcun foro competente generale in Germania nonché da persone che, dopo la stipula del contratto, abbiano trasferito il proprio domicilio o luogo di residenza abituale all’estero, o di cui non sia noto il domicilio o luogo di residenza abituale al momento della proposizione dell’azione legale, è Hannover, Germania. Il presente accordo sul foro competente non ha validità nel campo applicativo della Convenzione di Varsavia ovvero di Montreal.


Utilizzatore

TUIfly Vermarktungs GmbH
Karl-Wiechert-Allee 23
30625 Hannover
Germania
HRB 55840 / Ufficio del registro delle imprese di Hannover
N°. di partita IVA: DE 171612631
Amministratori: Olaf Petersenn, Dr.Oliver Dörschuck

Ultimo aggiornamento: 7/23/2014 top