Ultimo aggiornamento: 12/02/2015  

CST Air Berlin Group

Condizioni speciali di trasporto

Condizioni speciali di trasporto della TUIfly Vermarktungs GmbH (di seguito denominata TUIfly.com) per trasporti aerei effettuati da Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG, NIKI Luftfahrt GmbH, LTU Lufttransport-Unternehmen GmbH, Luftfahrtgesellschaft Walter mbH e Belair Airlines AG (di seguito CST Air Berlin Group)

1. Settore di applicazione

Le presenti condizioni speciali di trasporto (CST Air Berlin Group) si applicano a qualsiasi contratto per il trasporto di passeggeri e bagagli, compresi servizi correlati, stipulato con TUIfly Vermarktungs GmbH, Karl-Wiechert-Allee 23, D-30625 Hannover sulla base delle CGT e che preveda che la prestazione di trasporto sia effettuata da Air Berlin PLC & Co. Luftverkehrs KG, NIKI Luftfahrt GmbH, LTU Lufttransport-Unternehmen GmbH, Luftfahrtgesellschaft Walter mbH e/ o Belair Airlines AG (di seguito denominata anche Air Berlin Group) e/o i relativi ausiliari (Air Berlin Group o i relativi ausiliari di seguito denominati anche “vettore aereo esecutore”). Le presenti CST Air Berlin Group si applicano anche ai trasporti gratuiti, salvo espliciti accordi diversi. Si applicano inoltre le CGT di TUIfly.com.

2. Contatto con TUIfly.com e Air Berlin Group

2.1 Recapito di TUIfly.com
TUIfly.com è raggiungibile al seguente recapito:

TUIfly Vermarktungs GmbH
Karl-Wiechert-Allee 23
30625 Hannover

2.2 Contatto con Air Berlin Group e il Call center Air Berlin Group
Tutte le registrazioni da effettuarsi direttamente presso Air Berlin Group saranno elaborate dal Call center Air Berlin Group, raggiungibile al numero di telefono: 49 (0)30 3434 3434 (tariffa fissa, le tariffe per i cellulari possono variare), via fax: 49 (0)30-4102 1003 o via e-mail al serviceteam@airberlin.com o all’indirizzo Air Berlin Serviceteam, Saatwinkler Damm 42-43, 13627 Berlino.

3. Informazioni importanti sui biglietti

Se il passeggero ha prenotato una tariffa che prevede il rispetto di una sequenza prestabilita per l’uso dei singoli biglietti e deroga da tale sequenza, la compagnia aerea calcola il prezzo che sarebbe stato applicato al momento della prenotazione per la tratta effettivamente percorsa. Qualora tale prezzo fosse superiore rispetto alla tratta percorsa rispettando la sequenza fissa, il vettore aereo può vincolare la continuazione del trasporto al saldo del sovrapprezzo.

4. Trasporto di gestanti

Per motivi di sicurezza e per evitare possibili danni alla salute di future madri, si applicano le seguenti prescrizioni:

fino alle 4 settimane antecedenti la data calcolata per il parto, il vettore aereo esecutore trasporterà le gestanti senza certificazione di idoneità al volo; il vettore aereo esecutore può inoltre richiedere la presentazione del libretto di gravidanza o di un’attestazione medica che dimostri che non si è ancora superata la 36a settimana di gravidanza.

A partire dalle 4 settimane antecedenti la data calcolata per il parto si esclude ogni trasporto.

Attenzione:
le prescrizioni sopra indicate vanno tenute presenti anche in relazione alla data di un possibile volo di ritorno.

5. Trasporto di bambini piccoli, bambini e giovani

5.1
Per evitare possibili danni alla salute si consiglia di evitare il volo per neonati fino ad un’età di 7 giorni.

5.2
Per ogni passeggero adulto è ammesso il trasporto di un neonato, per ogni fila è ammessa la presenza di un solo neonato. I neonati possono essere trasportati nel proprio seggiolino su un posto a sedere appositamente prenotato, a condizione che la cosa venga notificata entro 48 ore dal decollo. Il seggiolino deve essere fissato al sedile del velivolo con l’apposita cinghia per tutta la durata del volo. Attualmente, sono ammessi i seggiolini delle marche Römer King Quickfix, Maxi Cosi Mico, Maxi Cosi City, Storchenmühle Maximum, Luftikid, così come sistemi di ritenuta per bambini (CRDS) autorizzati da un’istituzione preposta di uno stato membro JAA o Transport Canada per l’uso esclusivo all’interno di aeromobili e idoneamente contrassegnati. In singoli casi, vengono ammessi altri seggiolini previa comunicazione. Il seggiolino deve essere certificato e contrassegnato. È possibile trovare maggiori informazioni alla voce Servizi/Servizio per le famiglie su www.airberlin.com oppure iscrivendosi all’Air Berlin Group Service Center (contatti all’art. 2.2).

Attenzione:

l’esibizione di un documento d’identità o di viaggio valido (inserimento nel passaporto di chi esercita la patria potestà ovvero documento d’identità del bambino) vale anche per bambini e neonati.

5.3
Il trasporto di bambini senza accompagnatore (l’accompagnatore deve avere compiuto almeno 16 anni) è ammesso tra i 5 e gli 11 anni compiuti a condizione che la presenza dei bambini non accompagnati venga notificata in anticipo (al più tardi 30 ore prima del decollo) nell’Air Berlin Group Service Center (contatti all’art. 2.2) al vettore esecutore e che la notifica venga da questi confermata. La notifica è obbligatoria per bambini senza accompagnatore fino al 12° anno di età.

I bambini non accompagnati vengono trasportati se, al momento del check-in, viene esibito un documento d’identità ufficiale con fototessera o il libretto di famiglia ovvero una copia autenticata dello stesso. Chi esercita la patria potestà/i genitori deve/devono preparare una dichiarazione di consenso scritta per il viaggio. Se gli esercenti la patria potestà/i genitori sono divorziati o vivono separatamente, devono presentare al banco del check-in una conferma scritta ciascuno. Si prega di notare che in altri paesi possono vigere disposizioni particolari. Per i bambini non accompagnati per i quali sia stato prenotato un servizio supplementare valgono i seguenti orari del check-in: per voli a corto e medio raggio, 60 minuti prima del decollo, per voli in partenza dagli USA 120 minuti, per tutti gli altri voli a lungo raggio 90 minuti. Maggiori informazioni possono essere reperite in fase di notifica/prenotazione tramite l’Air Berlin Group Service Center (contatti all’art. 2.2). Al momento del check-in è necessario indicare la persona che andrà a prendere il bambino all’aeroporto di destinazione. Chi esercita la patria potestà/l’accompagnatore deve restare in aeroporto sino al decollo.

Per voli di transito su hub della compagnia aerea, la compagnia stessa mette a disposizione un servizio di accompagnamento e monitoraggio per minorenni non accompagnati, a condizione che il tempo dello scalo non superi le 2 ore. In caso contrario, il trasporto viene rifiutato. È possibile trovare maggiori informazioni alla voce Servizi/Servizio per le famiglie su www.airberlin.com oppure iscrivendosi all’Air Berlin Group Service Center (contatti all’art. 2.2).

6. Trasporto di passeggeri con handicap o mobilità ridotta

6.1 Informazioni generali

Indicando l’art. 4 comma 2 della normativa (CE) n° 1107/2006, la compagnia aerea può pretendere che un passeggero portatore di handicap o un passeggero con mobilità ridotta sia accompagnato da un’altra persona che sia in grado di offrire l’assistenza necessaria.

6.2. Trasporto di passeggeri con ingessature

Ai passeggeri con ingessature si fa presente che, nei primi quattro (4) giorni successivi all’ingessatura, il trasporto aereo è legato a notevoli rischi per la salute, indipendentemente che il gesso sia fisso o mobile. Pertanto, la compagnia può rifiutare il trasporto. A differenza di quanto appena menzionato, la compagnia aerea può, in singoli casi, accettare in via eccezionale il trasporto del passeggero a patto che sia previsto un trasporto medico o che il passeggero abbia esibito un certificato medico, in base al quale non siano da prevedere rischi alla salute per il trasporto con un’ingessatura fissa o mobile. Qualora il gesso sia stato indossato senza complicazioni per almeno quattro (4) giorni, il passeggero può essere trasportato. Tuttavia, in caso di ingessatura fissa, per motivi medici si consiglia vivamente un’apertura della stessa. Qualora il passeggero necessiti di maggiore spazio all’interno dell’aeromobile a causa dell’ingessatura, deve comunicarlo preventivamente. La notifica deve avvenire entro e non oltre 48 ore dal decollo, altrimenti la compagnia.

7. Trasporto di bagagli

7.1 Informazioni generiche
(a) Il vettore aereo esecutore può rifiutare di accettare il bagaglio qualora non sia imballato in modo da garantirne un trasporto sicuro. Il passeggero si assume la responsabilità di preparare il bagaglio in modo che il bagaglio stesso e tutti gli oggetti ivi contenuti possano essere trasportati senza danni.

(b) Il bagaglio a mano può pesare max. 8 kg senza laptop (10 kg con laptop). Le dimensioni del bagaglio a mano non devono superare le misure di 55 cm x 40 cm x 20 cm (dimensioni max. laptop: 40 cm x 30 cm x 10 cm). Per via dello spazio limitato e per ragioni di sicurezza, è ammesso solo un bagaglio a mano.

I titolari della topbonus Card Silver/Gold o della topbonus Service Card hanno diritto ad una franchigia per il bagaglio di 30 kg (ad eccezione del “piece concept”) e possono inoltre trasportare bagagli sportivi sino a 32 kg senza supplemento.
Anche i passeggeri della business class airberlin possono portare un bagaglio sportivo fino a 32 kg senza supplemento.

Piece concept
Il piece concept vale su voli da e per gli Stati Uniti e il Canada. In questi casi, in economy class è di norma ammesso un bagaglio a persona fino a 23 kg.

I titolari della topbonus Service Card possono trasportare gratuitamente un bagaglio fino a 32 kg.
I passeggeri di business class e i titolari di topbonus Card Silver/Gold hanno diritto al trasporto gratuito di due bagagli con un peso fino a 32 kg ciascuno.

Il bagaglio a mano può pesare max. 8 kg senza laptop (10 kg con laptop). Le dimensioni del bagaglio a mano non devono superare le misure di 55 cm x 40 cm x 20 cm (dimensioni max. laptop: 40 cm x 30 cm x 10 cm). Per via dello spazio limitato e per ragioni di sicurezza, è ammesso solo un bagaglio a mano:  

 

   Corto/Medio raggio 

 Lungo raggio

 Economy class

 1 bagaglio da 23 kg (51 lbs)

 1 bagaglio da 23 kg (51 lbs)

 

A prescindere dalla classe, i bambini sotto i due anni hanno diritto, oltre ad un bagaglio fino a 23 kg, al trasporto senza sovrapprezzo di un buggy/passeggino, un seggiolino per auto e un lettino da viaggio.

Il bagaglio a mano può pesare max. 8 kg senza laptop (10 kg con laptop). Le dimensioni del bagaglio a mano non devono superare le misure di 55 cm x 40 cm x 20 cm (dimensioni max. laptop: 40 cm x 30 cm x 10 cm). Per via dello spazio limitato e per ragioni di sicurezza, è ammesso solo un bagaglio a mano.

(c) Il passeggero è obbligato a ricevere il bagaglio consegnato non appena la società aerea lo fornisca. Se il bagaglio consegnato non verrà ritirato o se ne rifiuti l’accettazione, la società aerea è autorizzata a richiedere il pagamento dei costi derivati dal deposito.

(d) Il passeggero è responsabile per la corresponsione di eventuali tasse di dogana relative al suo bagaglio.

(e) In caso di ritardo, perdita, distruzione o danni del bagaglio, si consiglia di rivolgersi immediatamente dopo l’atterraggio allo sportello “Lost and Found” del relativo aeroporto di destinazione.

(f) Nello specifico, il passeggero non può portare i seguenti oggetti:
- oggetti che si prestino a mettere a rischio aeromobile, attrezzature di bordo o persone, in particolar modo esplosivi, gas compressi, sostanze ossidanti, radioattive, corrosive o magnetizzanti, sostanze facilmente infiammabili, sostanze velenose o aggressive e liquidi di ogni genere, vale a dire tutti gli oggetti o le sostanze classificate come merci pericolose ai sensi delle disposizioni in materia;
- oggetti che, a causa del loro peso, delle loro dimensioni o della loro consistenza, non si prestino al trasporto.
- ai passeggeri è fatto divieto di trasportare nel bagaglio a mano o sulla propria persona armi di qualsiasi genere, in particolar modo armi da fuoco, da taglio o da punta, così come contenitori pressurizzati utilizzati a scopo di aggressione o difesa. Lo stesso vale per munizioni e sostanze a rischio di esplosione di qualsiasi tipo. Sono vietati gli accendini a benzina. I passeggeri sono autorizzati a portare con sé 1 accendino a gas. Fornelli da campeggio e cartucce contenenti liquidi infiammabili sono vietati come bagaglio.

(g) Per il trasporto degli oggetti di seguito descritti vale quanto riportato qui sotto:
- batterie o accumulatori al litio singoli (per beni di consumo elettronici come laptop, cellulari, orologi, videocamere, ecc.) possono essere trasportati esclusivamente nel bagaglio a mano. Come elementi sostitutivi per beni di consumo elettronici è possibile trasportare non più di due batterie o accumulatori al litio singoli con una potenza massima di 160 Wh. Il trasporto in aereo di batterie o accumulatori singoli con una potenza da 100 Wh a 160 Wh è soggetto all’approvazione della compagnia aerea. Tali batterie devono essere protette singolarmente contro cortocircuiti. Altri dettagli sul trasporto di batterie e accumulatori si trovano nelle indicazioni di sicurezza su Internet.
- armi giocattolo/armi finte (di plastica o metallo), catapulte, posate, lamette (con lama di sicurezza o con lama a vista), giocattoli d’uso commerciale che potrebbero essere utilizzati come armi, ferri da calza, bastoni, mazze e racchette per scopi sportivi, altre attrezzature per lo sport e il tempo libero che potrebbero essere utilizzate come armi (p.es. skateboard, canne da pesca o pagaie), così come altri oggetti affilati o taglienti possono essere trasportati soltanto nel bagaglio imbarcato. Lo stesso vale anche per forbicine per unghie, lime, pettini con manico, candele con una percentuale di gel, solette con una percentuale di gel, palle con la neve o decorazioni similari, indipendentemente dalle dimensioni o dalla quantità di liquido.

(h) Si consiglia di non inserire nel bagaglio imbarcato oggetti fragili o deperibili, oggetti di particolare valore, quali denaro, gioielli, metalli preziosi, pietre preziose, laptop, fotocamere e videocamere, telefoni cellulari, navigatori e altri apparecchi elettronici, titoli (certificati di partecipazione, ecc.) e altri valori ovvero documentazione, campioni, documenti di identità, chiavi di casa o della macchina, medicinali o liquidi. Per evitare danni al lucchetto nell’ambito dei controlli di sicurezza (soprattutto nel traffico internazionale per e dagli USA), si consiglia di imbarcare il bagaglio senza lucchetto o con il cosiddetto lucchetto TSA progettato dall’autorità di sicurezza statunitense (Transportation Security Administration).

  
7.2 Bagaglio in eccedenza / bagaglio eccezionale
(a) La compagnia aerea è libera di decidere in ogni singolo caso se il bagaglio in eccesso/speciale verrà trasportato. Le decisioni relative all’accettazione di bagagli in eccesso o speciali dipendono dalla capacità disponibile nella stiva e dal rispetto delle norme di sicurezza e di protezione del lavoro. È perciò possibile che i bagagli in eccesso e speciali vengano esclusi in tutto o in parte dal trasporto.

(b) Il trasporto di bagaglio il cui peso superi i limiti vigenti per il bagaglio in franchigia è soggetto a pagamento. Pertanto per il bagaglio che superi i limiti del bagaglio in franchigia sarà riscossa un’ulteriore tassa di trasporto (corrispettivo per bagaglio in eccedenza), salvo accordi diversi. La tassa va corrisposta sempre prima del decollo, in caso contrario non si ha alcun diritto ad esigere il trasporto del bagaglio. Responsabile per il pagamento dell’ulteriore corrispettivo è la persona annotata nella prenotazione come cliente e destinatario della fattura e/o il passeggero.

(c) Ogni bagaglio eccezionale è soggetto all’obbligo di registrazione, sempre se non espressamente diversamente stabilito. La registrazione va effettuata per iscritto. Solo la conferma della registrazione da parte di Air Berlin Group assicura il diritto al trasporto. In fase di prenotazione vanno indicati dimensioni e peso del bagaglio eccezionale.
I motivi che determinano il trasporto di bagaglio in eccedenza ed eccezionale sono la capacità di carico stiva disponibile e le prescrizioni vigenti di sicurezza e di tutela delle condizioni di lavoro. Pertanto si potrebbe avere una limitazione della quantità del bagaglio in eccedenza / eccezionale o addirittura l’esclusione dal trasporto. Inoltre, la presenza di bagagli in eccesso (da 10 kg), bagagli speciali e bagagli troppo grandi e ingombranti deve essere comunicata entro 48 ore dal decollo all’Air Berlin Group Service Center (contatti all’art. 2.2), dato che vengono trasportati solo se c’è spazio a sufficienza.

(d) Per i bagagli regolari (ad eccezione di quelli speciali o sportivi) è possibile prenotare in anticipo all’Air Berlin Group Service Center (contatti all’art. 2.2) pacchetti per bagaglio in eccesso. A seconda della capacità, è possibile prenotare massimo 10 pacchetti per bagaglio in eccesso (ovvero massimo 50 kg) per passeggero e tratta/prenotazione. L’Air Berlin Group consiglia di non imbarcare singoli bagagli con un peso superiore a 32 kg. I pacchetti per bagaglio in eccesso possono essere prenotati fino a 48 ore prima del decollo. Per voli con destinazione USA/Canada e per bambini sotto i 2 anni non è possibile prenotare pacchetti per bagaglio in eccesso. Maggiori informazioni possono essere reperite tramite l’Air Berlin Group Service Center (contatti all’art. 2.2).

(e) I bagagli sportivi ai sensi dell’art. 7.2 (c) (1) sono considerati bagagli speciali e devono essere notificati e imballati separatamente. L’Air Berlin Group consiglia di imbarcare le attrezzature sportive in un imballo rigido. Il bagaglio sportivo deve essere riconoscibile come tale al momento del check-in. Maggiori informazioni possono essere reperite all’Air Berlin Group Service Center (contatti all’art. 2.2).

(f) Le attrezzature da immersione devono essere notificate all’Air Berlin Group Service Center (contatti e costi all’art. 2.2). Le cinture devono essere trasportate senza zavorra, le bombole pressurizzate solo vuote. In caso di trasporto di torce subacquee, la batteria e altri elementi che generano calore devono essere imballati separatamente e assicurati prima del viaggio.

(g). Le biciclette devono essere notificate all’Air Berlin Group Service Center (contatti all’art. 2.2) prima del viaggio e imballate prima di imbarcarle. Come imballi consigliamo apposite valigie per biciclette o altri contenitori rigidi. Le bici con motorino sono considerate merci pericolose e sono escluse dal trasporto, a meno che non siano alimentate da un motore elettrico e provviste di una batteria al gel.

(h) Le armi sportive e le relative munizioni, così come tutti gli oggetti che, per via della forma o della denominazione, possano sembrare armi, munizioni o sostanze esplosive devono essere notificati separatamente all’Air Berlin Group Service Center (contatti all’art. 2.2).

(i) Per ogni passeggero disabile è possibile il trasporto di una (1) sedia a rotelle che deve essere comunicata al momento della prenotazione. Il trasporto di sedie a rotelle a motore è possibile solo limitatamente, a causa dello spazio di stiva limitato. Le sedie a rotelle vanno consegnate in modo da poterne garantire imbarco e trasporto sicuri. Il trasporto di apparecchi medici e di apparecchi di supporto per persone a mobilità ridotta, sedie a rotelle elettriche comprese, può essere garantito solo se registrato con 48 ore di preavviso, indicando dimensioni e pesi del dispositivo, sempre che a bordo sia disponibile spazio a sufficienza e sempre che non infranga le prescrizioni vigenti per merci pericolose. Informazioni dettagliate verranno comunicate al momento della registrazione.

(j) I seguenti ausili medici possono essere trasportati gratuitamente come bagaglio aggiuntivo con un peso massimo di 23 kg, a condizione che vengano notificati per tempo per iscritto al Service Center di Airberlin (posta, e-mail, fax, per persone con certificato di grave handicap anche telefonicamente), ai contatti indicati all’art. 2.2, e che, in singoli casi, prima del volo venga esibito un certificato medico che ne confermi la necessità:

- respiratori artificiali, inalatori
- cateteri
- materiale per medicazioni
- ausili per la deambulazione (stampelle, deambulatori)
- articoli per l’igiene personale (pannolini), stoma
- sedili per doccia/WC, scivoli per disabili
- protesi
- apparecchi per la dialisi, defibrillatori, apparecchi per il linfodrenaggio, apparecchi per l’elettroterapia
- aspiratori, irrigatori
- medicinali e siringhe
- bicicletta per portatori di handicap, bicicletta terapeutica, bicicletta per sedia a rotelle

 

7.3 Trasporto di animali
Il trasporto di animali prevede il pagamento di un supplemento. Vigono le disposizioni legali in materia di trasporto di animali. Gli animali devono essere trasportati in una gabbietta idonea chiusa, a prova di apertura e di fuga (per trasporto in cabina: dimensioni massime dei trasportini: 55 cm x 40 cm x 20 cm). Se l’animale viene trasportato in cabina, durante il volo non deve lasciare il trasportino. Il trasportino non deve essere appoggiato sui sedili, bensì spinto sotto al sedile anteriore. Se l’animale deve essere trasportato in stiva, deve essere imbarcato al check-in al più tardi 60 minuti (per tratte a corto e medio raggio) ovvero 90 minuti (per tratte a lungo raggio) prima del volo. Per motivi di sicurezza e spazio, il diritto al trasporto sussiste soltanto se il trasporto dell’animale in questione è stato comunicato in fase di prenotazione e confermato dalla compagnia aerea. La compagnia aerea non accetta animali su voli da e per la Gran Bretagna, l’Irlanda e l’Islanda. Il passeggero è responsabile per il rispetto di tutti i certificati di vaccinazione e salute, nonché per i documenti di espatrio. È possibile trovare maggiori informazioni alla voce Servizi/Servizio per le famiglie su www.airberlin.com oppure iscrivendosi all’Air Berlin Group Service Center (contatti all’art. 2.2).

La compagnia aerea può trasportare per ciascun volo solo due (2) passeggeri non vedenti, ognuno accompagnato da un cane guida, nella cabina passeggeri. Il diritto al trasporto sussiste solo se il previsto trasporto del cane guida per non vedenti è stato registrato al momento della prenotazione e confermato da Air Berlin Group. Il trasporto del cane guida per non vedenti è gratuito.

8. Limitazione/rifiuto del trasporto

(a) Il vettore aereo esecutore può rifiutare o interrompere anticipatamente il trasporto o il trasporto successivo di un passeggero o del suo bagaglio, in particolar modo se:

- il velivolo, una persona o oggetti a bordo siano messi in pericolo;
- l’equipaggio non possa praticare i propri compiti;
- non siano rispettate le indicazioni dell’equipaggio, in particolar modo in relazione al fumo o al consumo di alcol;
- il suo comportamento risulti insostenibile per altri passeggeri o per l’equipaggio, o crei danni o ferite;
- sussista il sospetto fondato che il passeggero compia una delle suddette azioni;
- il trasporto trasgredisca il diritto vigente, le prescrizioni vigenti e le disposizioni del paese di partenza o di destinazione o del paese sorvolato;
- il passeggero rifiuti di accettare ispezioni e controlli sulla sua persona o bagaglio, controlli necessari per motivi di sicurezza;
- il passeggero non disponga di documenti di viaggio validi, o se distrugga i documenti di viaggio durante il volo o rifiuti di consegnare i documenti di viaggio previa richiesta dei membri dell’equipaggio (con conferma di ricezione);
- il passeggero non rispetti le prescrizioni necessarie per l’effettuazione del viaggio (ad es. regolamentazioni per passaporto, visto e sanitarie, anche per gli animali trasportati);
- il passeggero in fase di check-in o imbarco non possa dimostrare di essere la persona per la quale è stata effettuata la prenotazione;
- non siano stati corrisposti il prezzo di volo, tasse, tariffe e tariffe aggiuntive, anche per voli precedenti;
- il passeggero trasgredisca istruzioni della società aerea di particolare importanza per la sicurezza o istruzioni nell’ambito del diritto del proprietario;
- il passeggero abbia con sé bagaglio non ammesso.

(b) Il vettore aereo esecutore è autorizzato ad assegnare nuovi posti a sedere anche dopo che si è saliti a bordo. Tale misura potrebbe essere necessaria per motivi legati alla sicurezza od operativi. Non si ha il diritto a rivendicare l’aggiudicazione di un determinato posto a sedere.

(c)Per le prenotazioni di cosiddetti posti a sedere XL va considerato quanto segue:

Poiché i posti XL si trovano nelle file delle uscite di emergenza, vengono considerati posti rilevanti ai fini della sicurezza. Pertanto, il vettore esecutore assegna questi posti solo a passeggeri che, per via delle loro condizioni fisiche e/o psicologiche, non ostacolino l’evacuazione del velivolo in caso di emergenza. La compagnia aerea è quindi autorizzata a rifiutare questa categoria di posti alle seguenti persone:

- gestanti

- bambini e neonati (fino a 12 compiuti)

- persone con mobilità ridotta o

- persone che trasportano animali in cabina

Il vettore aereo esecutore può espellere dal velivolo il passeggero, se tale misura fosse necessaria per l’esecuzione del volo o per proteggere i passeggeri e l’equipaggio, o a rifiutarne il trasporto su voli successivi con qualsiasi destinazione o a proibirne il trasporto su tutta la rete di tratte. Inoltre il comandante del velivolo è autorizzato ad applicare tutte le ulteriori misure necessarie e adeguate per mantenere o ricreare le condizioni di sicurezza e ordine a bordo. Azioni illegali compiute a bordo del velivolo saranno soggette a procedimento penale e civile.

Per motivi di sicurezza è vietato l’uso di qualsiasi genere di apparecchi elettronici privati durante il decollo e l’atterraggio. Per tutta la durata del volo non è ammesso l’uso di telefoni cellulari. L’utilizzo di altri apparecchi elettronici è ammesso solo previa autorizzazione del personale di bordo.

9. Check-in e orari

(a) I passeggeri sono tenuti a rispettare gli orari indicati (per il check-in). Ciò significa che, per poter salire a bordo dell’aereo, devono trovarsi al banco del check-in al più tardi al termine dell’orario; in caso di check-in automatico, la procedura di check-in per ottenere la carta d’imbarco deve essere conclusa al più tardi al termine dell’ora prevista; in caso di check-in online (eccetto MMS), la procedura deve essere conclusa al più tardi 45 minuti prima del decollo, fermo restando che il passeggero deve assicurarsi comunque di essere in possesso della carta d’imbarco elettronica entro gli orari stabiliti e di aver imbarcato eventuali bagagli; in caso di bambini senza accompagnatore per i quali sia stato prenotato un servizio supplementare, valgono gli orari in deroga dell’art. 5.3.

(b) A titolo informativo, gli orari previsti per il check-in dei rispettivi aeroporti possono essere richiesti anche al Service Center o ai banchi della compagnia aerea. Si consiglia di presentarsi al banco del check-in con largo anticipo rispetto al termine dell’orario previsto, affinché non si corra il rischio di ritardo, p.es. per eventuali code. Ciò vale in particolar modo per passeggeri la cui prenotazione richieda servizi particolari della compagnia, come il trasporto di passeggeri in carrozzina (art. 6), di animali in stiva (art. 7.3) o di bambini senza accompagnatore (art. 5.3).

(c) Se non rispettano gli orari del check-in, i passeggeri perdono il diritto al trasporto sul volo. In caso di voli prenotati con la tariffa FlyClassic o FlyDeal, i passeggeri sono comunque tenuti al pagamento del prezzo del volo al netto delle spese risparmiate o di altri servizi, a meno che la mancata osservanza degli orari sia imputabile alla compagnia aerea o a cause di forza maggiore. Allo stesso modo, non è possibile ottenere diritti a risarcimento danni, al rimborso spese o altri diritti nei confronti della compagnia aerea.

(d) Se l’aeroporto offre il check-in della sera prima, la compagnia aerea calcola una commissione separata al banco del check-in in base alla tabella tariffaria valida al momento del check-in della sera prima. Detta commissione viene meno per neonati, bambini fino a 12 anni, titolari della topbonus Card Silver, Gold, Platinum o della Service Card e relativi accompagnatori, nonché viaggiatori di Business Class.

10. Responsabilità

La responsabilità di TUIfly.com e/o del vettore aereo esecutore è soggetta alle prescrizioni delle CGT.

11. Modifiche

Nessuna agenzia, nessun dipendente o qualsivoglia terza persona è autorizzato/a a modificare o integrare le presenti CST Air Berlin Group, né a rinunciare alla loro applicabilità.

12. Accordi verbali

Le presenti CST Air Berlin Group e le CGT di TUIfly.com riportano tutti gli accordi e le intese stipulati in contratto tra passeggero e TUIfly.com e annullano e sostituiscono tutti gli accordi precedenti, siano essi in forma elettronica, orale o scritta. In caso di contraddizioni tra le presenti CST TUIfly e le CGT, hanno priorità le CGT.

13. Inefficacia di singole clausole

Se una o più disposizioni risultano inefficaci, l'efficacia delle restanti disposizioni resta inalterata. La disposizione inefficace è da considerarsi sostituita da una disposizione che rispecchi il più possibile il senso e lo scopo economico della disposizione inefficace, sempre nel rispetto della legge.

14. Diritto applicabile e foro competente

Il rapporto contrattuale tra passeggero e TUIfly.com è soggetto al diritto della Repubblica Federale di Germania – indipendentemente dalla nazionalità del passeggero. Foro competente per azioni legali intentate da passeggeri che ai sensi del codice commerciale risultino commercianti, da persone che non abbiano alcun foro competente generale in Germania nonché da persone che, dopo la stipula del contratto, abbiano trasferito il proprio domicilio o luogo di residenza abituale all’estero, o di cui non sia noto il domicilio o luogo di residenza abituale al momento della proposizione dell’azione legale, è Hannover, Germania. Il presente accordo sul foro competente non ha validità nel campo applicativo della Convenzione di Varsavia ovvero di Montreal.

Utilizzatore:

TUIfly Vermarktungs GmbH
Karl-Wiechert-Allee 23
30625 Hannover
Germania
HRB 55840 / Ufficio del registro delle imprese di Hannover
N°. di partita IVA: DE 171612631
Amministratori: Olaf Petersenn, Dr. Oliver Dörschuck

Ultimo aggiornamento: 12/02/2015   top